Politica

CASINI ALLA RICERCA DI VISIBILITÀ CON IPOTESI INUTILI

Casini, alla ricerca di visibilità, motivo per il quale non era entrato nel Pdl, propone un fronte comune democratico, che aggreghi tutta la sinistra, Pd, gli scomparsi, Rifondazione Comunista, Comunisti Italiani, Verdi, Idv di Di Pietro e il nuovo partito di Rutelli e forse con la presenza di Fini, che poi dovrebbe spiegare cosa ci farebbe in quella caponata.

L’amalgama? Attenzione: la lotta a Berlusconi e non al Pdl, mimetizzata con l’ipotesi che il Premier voglia tornare alle urne anticipatamente.
Ma se Berlusconi continua a ripetere che non ha mai pensato di riandare al voto visto che è stato eletto da lpopolo che ancora gli dà oltre il 60% della fiducia (e anche perché chi è stato eletto certamente non rischia di essere sbattuto fuori dal Parlamento e perdere le indennità, oltretutto senza aver nemmeno trascorso la metà del mandato e quindi ….) che senso hanno queste ipotesi se non la voglia di ottenere così passaggi televisivi e nome sui giornali?
Possibile che i nostri politici continuino a ritenerci una massa di idioti non pensanti, da portare a spasso come fa comodo a loro? Non si rendono conto che Prodi e Veltroni sono stati mandati a casa proprio perché mentre Berlusconi lavorava, loro pensavano a criticare senza mai costruire nulla?
Continuino così e forse il Pdl potrà veramente salvare l’Italia, visto che le organizzazioni mondiali ci riconoscono una crescita che solo la stampa catto-comunista ignora!
{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Back to top button