Poesia

Sorrido

Poesia di Gabriella Tomasino

Sorrido

Poesia di Gabriella Tomasino

L’amarezza può render opaco anche il sole,
quando il raggio finisce nel crepuscolo
par che soffi un’alito di morte.

Ma quell’algida signora non è un idea cupa,
nemmeno una scintillante,
non c’è sgomento a quel domani.

È fuoco ardente il mio cuore
e non temo l’ultimo tramonto, sono in pace.
Sorrido c’è vita, la mia!

©GabriellaTomasino©DirittiRiservati©

Guarda anche
Close
Back to top button