Poesia

Aspettami

(Foto di Marina TOMASI)

Aspettami

Attese di carezze sui volti,
tra i vezzi passati,
nei troppi silenzi.

Nei gemiti strappati al sentimento
siamo singola cellula;
l’esistere spesso è uno schiaffo,
in un’eco ripetuta.

Aspettami, amore,
nelle periferie del cuore;
aspettami,
prima di morire.

©GabriellaTomasino©DirittiRiservati©

Guarda anche
Close
Back to top button