Poesia

Nell’ombra

Nell’ombra

Nell’ombra
d’una nuova sera
non fa alcun rumore
al mondo
quest’amore
dentro il nostro eterno.

Ti guardo,
muoio e rivivo in te,
dentro di te,
per te.

Sola qui
chiudo gli occhi
per risentire ancora 
la dolce carezza
della tua mano, 
il calore del tuo abbraccio,
per avvertire nel cuore
quell’infinito 
e non quel vuoto di te 
quando non ci sei.

E allora 
attendo il tuo passo
per poter vivere
di te.

GabriellaTomasino@DirittiRiservati

 

Tags

Guarda anche

Close
Close