Cultura

Una botta di Seneca

d agostino seneca lucio anneo
Una botta di Seneca
 
Te capita che campi novant’anni
O, magari, peccato, un poco meno
 
E si c’hai culo vai senza malanni
E niente che te tocca fa veleno,
 
devi da capi’ che in fonno a noi c’importa
de come hai recitato la tu’ parte
 
e si la vita fosse un po’ più corta
chi se ne frega, si risomiglia all’arte.
 
Francesco.D’Agostino@DirittiRiservati
Tags
Guarda anche
Close
Back to top button
Close