Cultura

Scritto nelle ossa. Vivere, ammalarsi e curarsi a Roma in età imperiale

Roma, 18 dicembre – La società romana rivelata dall’esame in laboratorio di 1361 scheletri

Ospitata dal Museo della Via Ostiense, nei suggestivi locali delle mura aureliane, la

mostra apre gratuitamente dal 19 dicembre al 30 aprile 2014 (via Raffaele Persichetti, n. 3, dal martedì alla domenica, dalle ore 9.00 alle 13.30.

Il catalogo, in omaggio ai visitatori, propone un compendio di nozioni utili per comprendere gli strumenti della bioarcheologia, un complesso di discipline che mettono in luce lo stile di vita e le condizioni di salute delle popolazioni antiche.

Vengono spiegate le tecniche della paleodemografia e dell’osteometria; e le analisi biomolecolari – in corso di realizzazione presso il Dipartimento di Biologia dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata – che misurano il rapporto degli isotopi stabili del carbonio e dell’azoto contenuti nel collagene presente nelle ossa, grazie ai quali si identifica la dieta  distinguendo tra provenienza marina o terrestre del cibo. La pubblicazione si chiude illustrando i rituali funebri, riconducibili alle pratiche dell’incinerazione e dell’inumazione.

Tags
Guarda anche
Close
Back to top button
Close