Cultura

Erika Dellacasa : I Costa, storia di una famiglia e di un’impresa

Un bi_costaellissimo libro, una stupenda testimonianza di grandi imprenditori, di una grande Famiglia, di una impresa a livello mondiale! Autrice la brava Erika Dell acasa, che ha iniziato da giovanissima la carriera giornalistica, quale cronista del quotidiano Il Lavoro, di Genova, nell’anno 1973.

 

Dopo una esperienza al Globo, è entrata nella redazione de Il Secolo XIX, il più importante quotidiano genovese, nel quale ha ricoperto gli incarichi di inviato speciale, capocronista durante il G8 del 2001 e vicedirettore fino al 2005; da quell’anno collabora con Il Corriere della Sera. Ha vinto il Premio giornalistico Saint Vincent, conferito dalla Presidenza della Repubblica.

Federico Costa è uno dei firmatari, insieme al padre Giacomo e ai fratelli, dell’atto notarile che fonda nel 1910 la Ditta Costa, in attività commerciale dalla metà dell’Ottocento. Responsabilità imprenditoriale e fede cattolica sono i due cardini sui quali la Famiglia Costa costruisce un impero industriale (dall’olio al tessile, dal settore immobiliare a quello meccanico, dall’armamento delle navi alla Costa Crociere).

Angelo Costa, il primo Presidente di Confindustria dopo la Seconda Guerra Mondiale, è stata la personalità più forte espressa dalla Famiglia, ma questo libro racconta le vicende, umane ed imprenditoriali, delle diverse generazioni, i valori, le battaglie, le vittorie e le sconfitte. Con i Costa si è identificata una città intera, Genova!

I Costa rappresentano un caso di capitalismo famigliare dalle caratteristiche uniche, con la loro determinazione a preservare da una parte la originaria forma societaria, e dall’altra i dettami morali degli anziani e uno stile di vita comune. La storia si dipana dal porto ai grattacieli, dai piccoli paesi della Puglia a quelli dell’Argentina, dai filatoi dell’entroterra ligure alle eccellenze delle sete comasche e dell’alta moda parigina, dai piccoli battelli alle grandi navi da crociera. Ma è anche la storia di come i Costa, uomini e donne, abbiamo affrontato gli anni durissimi della crisi cercando di trovare adeguate soluzioni, senza perdere la loro identità originaria !

Ed. Gli Specchi Marsilio, pag. 318, recensione di Franco Vivona

{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Guarda anche
Close
Back to top button