Cultura

A Castel Sant’Angelo la mostra “Lorenzo Lotto e i Tesori Artistici di Loreto”

lorenzo lotto pittoreAl Museo Nazionale di  Castel Sant’Angelo, fino al 3 maggio 2015, sarà possibile visitare la grande mostra dal titolo “Lorenzo Lotto e i Tesori Artistici di Loreto”, realizzata dalla Fondazione Giovanni Paolo II per la gioventù, presieduta da Marcello Bedeschi e dalla Soprintendenza SPSAE e per il Polo Museale della Città di Roma, diretta da Daniela Porro, e organizzata in collaborazione con la Delegazione Pontificia della Santa Casa di Loreto e con la Soprintendenza BSAE delle Marche, diretta da Maria Rosaria Valazzi e con il Patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura.

L’intento della rassegna, curata dal Prof. Giovanni Morello, è di promuovere il Patrimonio, di grande rilievo artistico, storico e culturale, conservato nel Museo-Antico Tesoro della Santa Casa di Loreto, frutto di una rilevante raccolta costituitasi nei secoli passati ma che continua a crescere a tutt’oggi.

L’esposizione, in cui è insito un elevato valore culturale e spirituale, è l’esempio, inoltre, di un significativo percorso di collaborazione tra Istituzioni pubbliche e private. A questo proposito, infatti, si renderanno visibili, oltre al ricco e prezioso patrimonio di arte e di fede conservato presso il Museo-Antico Tesoro della Santa Casa di Loreto, anche alcune significative aggiunte provenienti da realtà museali pubbliche e private italiane. Inoltre, una delle opere della mostra, Lorenzo Lotto, Il Battesimo di Gesù, sarà esposta presso il Museo Nazionale di Palazzo Venezia durante il periodo dell’esposizione a Castel Sant’Angelo al fine di un ulteriore richiamo alla rassegna dei tesori lauretani.

 ELENCO OPERE ESPOSTE

  1. Lorenzo Lotto, San Cristoforo con il Bambino Gesù tra i santi Rocco e Sebastiano. Olio su tela, 1532-1533 ca., cm. 280h x 245 (comprensive del listello). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  2. Lorenzo Lotto, Cristo e l’adultera. Olio su tela, 1540 ca, cm. 105h x 132 (cm 115x146x6 con cornice). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  3. Lorenzo Lotto, San Michele “caccia” Lucifero. Olio su tela, 1545 ca, cm. 167h x 135 (senza cornice); cm 197 x 162 (con cornice). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  4. Lorenzo Lotto, Il Battesimo di Gesù. Olio su tela, 1544 ca, cm. 172h x 135 (senza cornice) cm 203 x 166 (con cornice). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  5. Lorenzo Lotto, Combattimento tra la Fortezza e la Fortuna. Olio su tela, An. 1550, cm. 50,5 x 46 (cm 62,5 x 58 con cornice). (proprietà privata, in deposito al Museo-Antico Tesoro della Santa Casa di Loreto).
  6. Lorenzo Lotto, Libro di spese diverse (Archivio Santa Casa) (copia anastatica) cm 45 x 33 (aperto).
  7. Lorenzo Lotto, Cristo e la Donna adultera. Olio su tela, Ann. 1525-1599, Cm. 103,5 x 130,5. Roma, Galleria Spada.
  8. Lorenzo Lotto, San Girolamo nel deserto, tempera su tavola con venature ad olio, An. 1509 ca., cm. 80,5 x 61 (cm 104,7 x 85,5 x 8,9 con cornice). Roma, Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo.
  9. Lorenzo Lotto, Ritratto di Gentiluomo. Olio su tela, Inv. 185, An. 1535 ca., Cm. 118 x 105 (cm 142 x 129 con cornice). Roma, Galleria Borghese.
  10. Lorenzo Lotto, Gentiluomo con cane pastore bergamasco. Ann. 1549-1556, Olio su tela, cm 73,5 x 87,5 x 3 (cm 107,5 x 122 x 5,5 con cornice).Venezia, proprietà privata.
  11. Lorenzo Lotto, Balestriere. Olio su tela, An. 1551, cm 95x 72 (con cornice cm 110 x 87 circa). Roma, Pinacoteca Capitolina.
  12. Francesco Menzocchi, Traslazione della Santa Casa. An. 1548, olio su tavola ottagonale, cm 116 x 116 (senza cornice), 144 x 144 (con cornice). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  13. Pittore romano, Descrizione della Traslazione della Santa Casa. Fine del sec. XVI-inizi del sec. XVII, olio su tela, cm. 95h x 170 (senza cornice), cm 124h x 190 (con cornice). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  14. Mariano Fortuny (attr.), Traslazione della Santa Casa. Sec. XX (post 1915), olio su tela, cm. 132h x 103 (senza cornice) cm 148 x 120 (con cornice). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  15. Valeriano Trubbiani, Lauretanae Mariae Sanctae Ecclesiae per Adriaticum Mare Transitus. An. 1992-1995, bronzo, rame e argento, cm. 87 x 61h x 41. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  16. Floriano Bodini, La Madonna di Loreto, bozzetto per l’altare della basilica. An. 1994, bronzo fuso a cera persa, cm. 113 x 41h x 60. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  17. Alberto Sughi, Virgo Lauretana. 1995. Olio su tela, cm. 90 x 90 (senza cornice), 101 x 101 (con cornice). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  18. Enrico Manfrini, La Traslazione della Santa Casa. An. 1995, Bassorilievo in bronzo, cm 76h x 52. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  19. Annibale Carracci, Traslazione della S. Casa. Olio su tela, Ann. 1604-1606, Cm. 250×150. Roma, Chiesa di S. Onofrio.
  20. Sacchi, La Madonna di Loreto e Santi. Olio su tela, sec. XVII, cm 261 x 168 (non ha cornice). Nettuno, Chiesa di San Francesco.
  21. Madonna di Loreto. Legno intagliato, dorato, dipinto, Sec. XV, Cm. 136x 55x 30,5. Ancona, Museo Diocesano.
  22. Perin del Vaga (Pietro Bonaccorsi) attr., La Madonna con il Bambino, San Giuseppe e San Giovannino. Sec. XVI- prima metà, olio su tela, cm. 131 x 109 (senza cornice), 141h x 115 (con cornice). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  23. Filippo Bellini, Circoncisione di Gesù (già per la Cappella del Nome di Gesù). An. 1592, olio su tela, cm. 212h x 143 (245h x 175, con cornice). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  24. Pomarancio (Cristoforo Roncalli), La Fede. Affresco staccato. Ann. 1610-1615, cm. 105h x 80 (senza cornice), 111h x 86 (con cornice). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  25. Pomarancio (Cristoforo Roncalli), San Carlo Borromeo genuflesso davanti al Crocifisso. 1614, olio su tela, cm 297h x 188 (l’opera è priva della cornice). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  26. Pomarancio (Cristoforo Roncalli), Ritratto del cardinale Antonio Maria Gallo. Olio su tela, An. 1616,
  27. cm 201,5 x 136,5 (con cornice cm 230 x 160 x 7). (proprietà Fondazione Cassa di Risparmio di Loreto in deposito al Museo Museo-Antico Tesoro della Santa Casa di Loreto).
  28. Simon Vouet, Ultima Cena. An. 1629-1630 ca., olio su tela, cm. 328h x 210 (l’opera è priva della cornice). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  29. Guido Reni, Gesù Cristo (dono di mons. Macchi). XVII sec., olio su tela, cm 114h x 93 (senza cornice), 130h x 111 (con cornice). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  30. Giuseppe M. Crespi, L’Immacolata, San Gaetano da Thiene con il Bambino Gesù. Olio su tela, Fin del sec. XVII, cm. 241h x 151 (senza cornice), 271h x 181 (con cornice). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  31. Giambologna (Jean de Boulogne), Crocifisso (dono di Giovanna d’Austria, moglie di Francesco I de’ Medici, gran duca di Firenze). An. 1573 ca., argento e legno, cm 120h x 45 x 25. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  32. Manifattura trapanese, Corredo d’altare: Crocifisso cm 106x60x53, 1 Cartegloria grande cm 54x55x5 e 2 Cartegloria piccole cm 31,5×31,5×3, 2 Candelieri grandi cm 195x40x50, 6 Candelieri medi cm 68,5x26x13, 4 Candelieri piccoli cm 44,5×16,5×9) (donato dal principe Caracciolo d’Avellino nel 1722). Fine del sec. XVI-prima metà del XVII, rame dorato, bronzo dorato, corallo, argento, legno, ferro, cera, smalto. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  33. Manifattura fiorentina, Navicella per incenso. Sec. XVI-ante 1570, Agata orientale, cm 15x15x15 (sottratta al tempo di Napoleone e recuperata a Parigi nel 1815). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  34. Manifattura fiorentina, Navicella per incenso. Sec. XVI- ante 1571. Diaspro orientale, cm 17x13x12 (sottratta al tempo di Napoleone e recuperata a Parigi nel 1815). Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  35. Giuseppe Zorzi, Calice. Ante 1817, Argento dorato e oro, cm 31h x 15, Offerto dal Duca Maximilien de Beauharnais di Leuchtenberg nel 1838. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  36. Pendente con sei perle, pescato nel Mar Rosso. Oro e perle orientali. Sec. XVII, cm 8 x 5. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  37. Laboratorio Fratelli Tavani, Rosa d’oro. Oro, argento e marmo. 2007, cm 43h x 9. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  38. Bottega di Orazio Fontana, Il Peccato originale. Vaso a duplice ansa. Maiolica. XVI sec., cm 40h (compreso il coperchio) x 26. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  39. Bottega di Orazio Fontana, Il Ratto delle Sabine. Giarone. Maiolica. XVI sec., cm 39h x 33.Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  40. Bottega di Orazio Fontana, Il trionfo di Augusto dopo la battaglia di Azio. Orcio da farmacia. Maiolica. XVI sec., cm 38h x 30. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  41. Bottega di Orazio Fontana, Gara fra Apollo e Marsia. Vaso da sciroppo. Maiolica. XVI sec., cm 21h x 17. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  42. Bottega di Orazio Fontana, Il Carro di Venere. Albarello. Maiolica. XVI sec., cm 19h x 13. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  43. Bottega dei Patanazzi, Drago alato per fontana. Maiolica istoriata. XVII sec. (ante 1631), cm 40h x 18 x 25.Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  44. Bottega dei Patanazzi, Enea salva suo padre Anchise ed Era lo trasforma in giovenca. Vaso ovoidale. Maiolica istoriata . XVII sec. (ante 1631), cm 39h x 25. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  45. Bottega dei Patanazzi, Fillide trasformata in mandorlo. Vaso da sciroppo. Maiolica istoriata. XVII sec.(ante 1631) , cm 23h x 19. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  46. Bottega dei Patanazzi, Abramo sacrifica al Signore. Albarello. Maiolica istoriata. XVII sec.(ante 1631), cm 21h x 15. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  47. Bottega Urbinate, Piatto con Sacrificio di Diana. Ceramica. XVI sec., diam. cm 40 Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  48. Bottega Deruta, Piatto con Giudizio di Paride. Ceramica. XVII sec., diam. cm 46. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  49. Francesco Antonio Grue, Traslazione della Santa Casa con Sonetto – Albarello (nel recto ELEGI LOCUM ISTUM / MIHI IN DOMUM). Ceramica decorata. Post 1737, cm 23h x 15. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  50. Francesco Antonio Grue, Traslazione della Santa Casa con Sonetto – Albarello (nel recto ELEGI LOCUM ISTUM / MIHI IN DOMUM) Ceramica decorata. Post 1737, cm 23h x 15. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  51. Botteghe faentine, Anfora. Ceramica. XVII sec., cm 36h x 34. Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
  52. Botteghe faentine, Brocca. Ceramica. XVII sec., cm 22h x 20.Loreto, Museo-Antico Tesoro della Santa Casa.
Guarda anche
Close
Back to top button