Cronaca

Uomo trovato morto con un coltello piantato nel petto

Il fatto, è avvenuto sotto la sua abitazione

Veroli (Frosinone), 22 aprile – Un uomo di 56 anni è stato trovato morto, con un coltello conficcato nel petto,  in via della Repubblica, nel parcheggio sotto la sua abitazione.

Vano l’intervento dei sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Sul posto, per le indagini, oltre all’Arma locale, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Alatri che hanno transennato l’area, ascoltando gli abitanti del posto ed i conoscenti della vittima  per ricostruire le ultime ore di vita dell’accoltellato.

Fra le prime ipotesi, anche quelle del suicidio, che potrà essere confermato solo dalle impronte digitali o eventuali tracce di Dna sull’arma usata per uccidere.

Certamente appare alquanto strana l’ipotesi di un suicidio, con un coltello piantato nel petto nel parcheggio sito  proprio sotto casa, circostanza questa che, per violenza del fatto e luogo,  potrebbe invece fare più propendere per un omicidio.

Tags
Back to top button
Close