Cronaca

Progetto turismo sicuro 2015. Carabinieri e Poliziotti affiancati da Poliziotti spagnoli nei luoghi turistici in Italia e Spagna

CC GUARDIA CIVILIn Italia, saranno interessate le città di Roma, Firenze, Venezia e la costa amalfitana.

Roma, 3 luglio – Continuando le positive risultanze iniziate nell’estate 2014 nell’ambito del progetto “Comisarías Conjuntas”, con la collaborazione fra il Cuerpo Nacional de Policía spagnolo e della Guardia Civil con la Polizia di Stato e l’Arma dei Carabinieri, quest’anno dal 1 al 15 luglio, dal 1 al 15 agosto e dal 16 al 31 agosto ad affiancare nei servizi di pattugliamento appiedato o automontato la Polizia di Stato nelle città di  nelle città di Roma (dal 1 al 15 luglio e dal 16 al 31 agosto) e Firenze (dal 1 al 15 agosto) ci saranno 6 appartenenti al Cuerpo Nacional de Policía spagnolo mentre 3 agenti della Guardia Civil si affiancheranno ai Carabinieri per due mesi (dal 1 luglio al 31 agosto) nelle città di Venezia, Sorrento e Amalfi con le stesse funzioni.

Sempre nello stesso periodo, 6 agenti della Polizia di Stato affiancheranno la Polizia spagnola nelle città di Madrid (dal 1 al 15 luglio), Malaga (dal 1 al 15 agosto) e Ibiza (dal 16 al 31 agosto) mentre 3 Carabinieri saranno presenti con la Guardia Civil per due mesi, tra il 1 luglio e il 31 agosto, nelle isole di Ibiza (1) e di Formentera (2).

Tutto il personale vestirà la propria uniforme anche all’estero, in modo tale da  snellire lo scambio di informazioni tra i corpi di polizia e di facilitare i contatti tra i turisti e le forze dell’ordine locali, nonché con le autorità diplomatiche e consolari dei due paesi ed offrire un’assistenza integrale nella sfera della sicurezza cittadina con agenti di polizia che parlano la loro lingua materna e conoscono i procedimenti legali propri di entrambi i paesi.

GALLERIA FOTOGRAFICA
{youtube}xpy3Aj5gHGE{/youtube}
 
VIDEO
{youtube}L27Unp-Gl-U{/youtube}
Back to top button