Cronaca

Napoli violenta: raffiche sparate dalla strada. Un ferito

napoli sparatoriaSono circa 70 i colpi esplosi. Proiettili in cucina

Napoli, 4 giugno  – Scena da film americani anni 30, quella vissuta nella tarda serata di ieri sera, in via Romolo e Remo, nel Rione Traiano dove ignoti, probabilmente facendo uso di più armi automatiche fra cui un Kalashnikov, dalla strada hanno sparato contro un’abitazione sita al  piano terra.

Uno dei proiettili di quest’arma di fabbricazione sovietica, ha perforato la parete del palazzo, conficcandosi nel soffitto di una cucina dove si trovava radunata una famiglia.

Nella sparatoria è rimasto ferito ad una gamba Raffaele Pezzuti, 41enne, già noto alle forze dell’ordine per reati legati agli stupefacenti e possibile obiettivo dei sicari.

Pezzuti, trasportato all’ospedale San Paolo e stato ricoverato con una prognosi di 30 giorni e sottoposto a piantonamento anche se non è in pericolo di vita.

Intorno all’edificio, gli Agenti hanno individuato numerosi  fori di proiettili sui muri e sulle auto in sosta.

Tags
Close