Cronaca

Finlandese rapinato e ferito da un cittadino romeno

Collo di bottigliaRoma – Si erano addormentati nei giardinetti in via delle Terme in via delle Terme di Diocleziano, nella zona del Viminale, due ragazzi giovani turisti finlandesi.

Verso le 3, uno dei due ragazzi veniva svegliato da un uomo, poi identificato nel cittadino romeno M.P.S., di 24 anni,  che gli chiedeva una sigaretta. Alla risposta negativa, M.P.S. spaccando una bottiglia di vetro che aveva con se, minacciandolo, gli prendeva di tasca il cellulare. Il giovane reagiva tentando di riprendersi l’oggetto ma il romeno lo colpiva con violenza ripetutamente, fuggendo. Il finlandese, sebbene sanguinante perchè ferito in più parti,  cercava di inseguirlo gridando. Le urla del giovane hanno avuto l’effetto di essere sentite da una volante, in transito in quel momento per il controllo del territorio. I poliziotti, immediatamente fermavano e bloccavano il romeno in fuga. Gli agenti accompagnavano M.P.S. presso il Commissariato Viminale dove veniva sentito l’altro giovane finlandese mentre il ferito veniva trasportato e  medicato presso l’ospedale Umberto I per le diverse ferite riportate. Al termine degli accertamenti, M.P.S. veniva  arrestato dovendo rispondere dei reati di  “rapina aggravata e lesioni”.

Tags
Back to top button
Close