Cronaca

Due baby rapinatori derubano un ragazzino di 13 anni. I Carabinieri li acciuffano

CarabinieriROMA – A Tor Bella Monaca, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Frascati, Comandata dal Capitano Giuseppe Iacoviello,  hanno arrestato un 14enne romano, incensurato, con l’accusa di rapina in concorso. Il suo complice, romeno, è stato rintracciato poco dopo e, per lo stesso reato, denunciato a piede libero.

Il reato si è consumato lungo la via Casilina, dove i militari dell’ Arma, transitando in strada, hanno notato un parapiglia tra alcuni giovani. Immediatamente intervenuti, i Carabinieri hanno bloccato un 14enne che, in compagnia del complice che si era allontanato velocemente prima dell’arrivo della “gazzella”, aveva malmenato un ragazzino di 13 anni, di famiglia cinese ma nato a Roma, per derubarlo della collanina d’oro che indossava. Grazie ad una intensa attività di ricerca scattata in tutta la zona e con l’ausilio di altre pattuglie, in breve tempo i Carabinieri sono riusciti ad identificare e accompagnare in Caserma anche il fuggitivo, un 17enne residente in via dell’Acqua Acetosa, incensurato. Mentre il  14enne arrestato, è stato accompagnato nel Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria,  il 17enne è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma.

Tags
Back to top button
Close