Roma

Trovati in possesso di oltre 17 kg. di marijuana. Arrestati 3 nigeriani.

Roma, 16 agosto 2019 – Nel corso dei servizi di controllo del territorio, in via Cavour, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Lorenzo, hanno proceduto al controllo di un’autovettura a bordo della quale vi era una coppia.
Alla guida, O.A. di 53 anni e la passeggera per O.C. di 22 anni, entrambi nigeriani, i quali forse conoscendo la particolare benevolenza italiana, si sono subito dimostrati insofferenti al controllo. Quando O.A. ha finalmente aperto il portabagagli, i Poliziotti hanno sentito diffondersi nell’aria l’inconfondibile odore di marijuana provenire da una busta gialla.
Richiesto ed ottenuto l’immediato rinforzo di altro personale, gli agenti hanno proceduto alla perquisizione del mezzo e delle due persone fermate.
All’interno del veicolo sono stati rinvenuti oltre 900 grammi di marijuana, oltre ad un mazzo di chiavi, una delle quali riconducibile ad un box. Indosso allo straniero, sono stati trovati anche 500 euro in contanti in banconote di piccolo taglio.
L’immediata perquisizione effettuata nell’abitazione dei due, veniva trovato anche O.I.B., anch’egli nigeriano di 45 anni, che condivide l’appartamento con la coppia. Nel corso della perquisizione, i poliziotti hanno rinvenuto una bilancia professionale, materiale per il confezionamento delle dosi e alcuni telefoni cellulari. Nel vicino box-garage di cui era stata rinvenuta la chiave, ed in uso all’O.A., nascosti all’interno di un’autovettura, gli Agenti hanno sequestrato alcuni pacchi risultati contenere oltre 16 kg. di marijuana che venivano sequstrati.
I tre Nigeriani, accompagnati negli uffici del Commissariato Viminale, sono stati arrestati per “concorso in detenzione, ai fini di spaccio, di stupefacenti“. Sequestrate anche le due autovetture.

Tags
Close