Roma

Roma. Rapina farmacia e si fa trovare a letto in pigiama. Arrestato

ps arresto 2Roma, 11 ottobre – Più che la realtà, sembra la trama di un film.

Ieri mattina,  O.M. romano di 28 anni, con volto coperto ed armato di coltello, è entrato nella farmacia di via Ezio Sciamanna facendosi consegnare l’incasso di 300 euro.

Consumata la rapina, è fuggito a piedi, inseguito da alcuni testimoni che lo vedevano entrare in un edificio poco lontano. Durante la fuga, O.M. gettava per strada il bottino.

In base alle informazioni fornite ai testi alla Sala Operativa e la conoscenza del territorio,  gli Agenti del Commissariato di Primavalle  individuavano il presunto autore, noto per i suoi trascorsi giudiziari.

I Poliziotti si recavano alla sua abitazione dove la nonna li faceva entrare. Gli Agenti trovavano O.M. a letto in pigiama ma gli investigatori, convinti del loro operato, effettuavano  una perquisizione domiciliare con carattere d’urgenza alla ricerca di armi. Il loro intuito veniva premiato: nel cestello della lavatrice, venivano  rinvenuti gli indumenti indossati al momento della consumazione della rapina e, occultato fra i panni, il coltello.

O.M. è stato accompagnato negli uffici di Polizia dove è stato arrestato dovendo rispondere di “rapina aggravata”.

Tags
Back to top button
Close