Roma

Incendio Fiumicino: accertata la presenza diossina. Due le persone indagate

fiumicino incendio aeroportoSarebbero circa 150 i lavoratori che hanno accusato problemi di salute

Roma, 25 maggio ore 16,13 –  Dopo l’incendio scoppiato nel Terminal 3 dell’aeroporto di Fiumicino il 7 maggio, circa 150 lavoratori dipendenti hanno accusato disturbi respiratori ed alla pelle.

Dal sopralluogo dell’Arpa, è emersa la presenza di diossina, di Pcb e di furani in quantità rilevante.

La Procura della Repubblica di Civitavecchia ha aperto un’indagine . Sono indagati un dirigente dell’Asl Rmd e un manager di Adr

Back to top button