Cronaca

Aveva solo venti anni ma era già un “grossista” della droga, l’uomo arrestato dai Carabinieri a Tiburtino

Carabinieri Roma MontesacroRoma – Un giovane arrestato ed un chilo e mezzo di marijuana e 300 grammi di hashish sequestrati, sono il bilancio dell’attività di controllo dei Carabinieri della Compagnia Roma Montesacro comandata dal Maggiore  Alessandro Di Stefano.

I militari del Nucleo Operativo, comandato dal Tenente Giovanni Alfieri, nel corso dell’attività di controllo del territorio, nel quartiere Tiburtino, hanno fermato M.V., 20enne romano. Il giovane, con il suo comportamento, destava sospetti negli investigatori che, previa  autorizzazione, effettuavano una perquisizione nel suo garage che consentiva ai Carabinieri di rinvenire e sequestrare 1 chilo e mezzo di marijuana e 300 grammi di hashish, già suddivisi in ben 800 dosi pronte per essere spacciate. Inoltre, sono state rinvenute migliaia di bustine utilizzate per confezionare le dosi e quattro confezioni piene di semi di cannabis indica. Sono state sequestrate anche alcune bilance di precisione ed una ingente somma di denaro.

M.V. è stato arrestato per “detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti” e tradotto nel carcere di Regina-Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Back to top button