Cronaca

Nomadi proprietari di appartamenti ed altro, erano assegnatari di alloggi in un campo rom. Allontanati. Due vigili feriti

Campo nomadi Castel RomanoRoma – A seguito di accertamenti patrimoniali sugli assegnatari degli alloggi nel campo  nomadi di Castel Romano, da cui provenivano le borseggiatrici fermate ieri, gli uomini della Polizia Locale di Roma Capitale hanno riscontrato che ben sei capifamiglia risultavano proprietari di appartamenti, terreni e auto di lusso.

Sulla base di tali accertamenti, l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Roma emetteva Ordinanza di sgombero che veniva eseguita nella mattinata odierna dagli agenti del Gruppo Sicurezza Pubblica e Emergenziale, coordinati e diretti dal vicecomandante Antonio Di Maggio. Nel corso dell’operazione, due Agenti sono stati  aggrediti  da un venticinquenne residente nel campo, che è stato arrestato e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Interessante notare che, tra i capifamiglia allontanati,  ci sono anche esponenti di associazioni di rappresentanza delle comunità Rom…

Tags
Back to top button
Close