Cronaca

Agenti della Polizia Stradale investiti da una colombiana ubriaca

Per le lesioni riportate, gli agenti ne avranno per alcuni giorni

Fiumicino, 18 maggio – Alle 5 di stamane, una ragazza 26enne colombiana che alla guida di un’autovettura percorreva via Bernardi, invertiva improvvisamente il senso di marcia, immettendosi contromano sulla rampa d’accesso dell’autostrada Roma-Fiumicino in direzione della Capitale.

In quel momento, transitava una pattuglia della Polizia Stradale in servizio di vigilanza sul tratto autostradale A/91 Roma-Fiumicino che veniva presa in pieno sulla parte laterale sinistra.

Immediato l’intervento di altro personale che, dopo aver prestato soccorso agli Agenti feriti, provvedevano ad effettuare i rilievi.

Nel corso degli accertamenti, emergeva che la ragazza, rimasta illesa, guidava in stato di alterazione alcolica mentre l’autovettura risultava sprovvista di assicurazione obbligatoria, per cui veniva sequestrata.

Gli agenti coinvolti nell’impatto, trasportati in ospedale, venivano dimessi e, fortunatamente, se la caveranno con alcuni giorni di riposo.

Back to top button