Cronaca

Cinque le persone arrestate per furti vari dai Carabinieri del Gruppo Roma, nell’attuazione del piano “Natale sicuro”

CarabinieriRoma – Nel corso dei servizi predisposti nell’ambito del Gruppo Carabinieri Roma, comandato dal Colonnello La Gala per il piano “Natale Sicuro”,  i militari dell’Arma hanno arrestato nelle ultime ore, cinque ladri, tutti nomadi di età compresa tra i 21 e i 33 anni, sorpresi in diversi episodi a rubare in appartamenti, uffici ed autovetture.

I Carabinieri della Stazione Roma Casabertone, comandata dal Maresciallo Antonio Gentile,  nel corso dei servizi, hanno arrestato per concorso in furto aggravato due cittadini romeni sorpresi a rubare nell’abitazione di una signora di 87 anni… . Gli attenti  militari della stessa Stazione, sono intervenuti anche in via Galla Placidia dove, altri due romeni, dopo aver scassinato la porta d’ingresso di un’azienda che si occupa di commercio e assistenza di macchine per caffè, stavano facendo razzia di rame e acciaio inox contenuti in alcune apparecchiature per un valore complessivo di circa 5.000 euro. Mentre la refurtiva è stata consegnata all’amministratore della società, i due ladri venivano arrestati  per concorso in furto aggravato.

In piazza Giuseppe Raggio, nei pressi di via Collatina, sono stati i Carabinieri della Stazione di Tor Sapienza, comandata dal Luogotenente Massimiliano Colombo, che con  la collaborazione dei Carabinieri dell’8° Reggimento Lazio, hanno arrestato una nomade  del vicino campo di Via Salviati hanno arrestato una nomade di 24 anni, già conosciuta alle forze dell’ordine, la quale, sorpresa nel tentativo di rubare un’autovettura parcheggiata, aveva tentato di dileguarsi tra la folla di un vicino supermercato ma è stata riconosciuta e fermata.

Tutti gli arrestati sono stati accompagnati in caserma in attesa del rito direttissimo.

Back to top button