Cronaca

31enne italiano picchia la madre. Interviene la Polizia e con un coltello tenta di uccidere un poliziotto

Roma, 1 dicembre – Stamane, una telefonata al “113” segnalava una lite violenta fra madre e figlio in via Giovanni Battista Scozza al Casilino.

La Sala Operativa inviava sul posto due “Volanti”. I Poliziotti suonavano ed entravano  nell’appartamento, che si presentava danneggiato  con le suppellettili distrutte. Mentre gli agenti tentavano di calmare gli animi, improvvisamente l’uomo, un 31enne italiano, si armava di coltello e tirava un fendente contro un poliziotto, colpendolo violentemente e con volontà omicida, al torace ma  fortunatamente  l’agente indossava un giubbetto “sottocamicia” che lo ha salvato dalla lesione da taglio del coltello. L’uomo veniva bloccato ed immobilizzato. Accompagnato negli uffici del Commissariato Casilino, veniva arrestato e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mentre la madre e l’Agente venivano accompagnati in ospedale per le cure mediche del caso.

Back to top button