Sport

Tennis – Serie A1: giornata di vittorie!

Andrea ArnaboldiLa terza giornata del campionato di serie A1, è stata caratterizzata dalle vittorie delle squadre laziali.

A1 FEMMINILE – Il Nomentano c’è. Le campionesse in carica conquistano la loro prima vittoria contro il T.C. Mestre. Karin Knapp batte la Remondina (T.C. Mestre) per 6/2 7/5, Marina Shamyko perde contro la Lizarazo (T.C. Mestre) per 6/4 6/4, mentre Carolina Pillot si impone nettamente sulla Zanon per 6/0 6/0.

Giunti sul 2 a 1 per il Nomentano, la coppia Knapp-Shamayko porta a casa il punto necessario per la prima vittoria del team campione in carica, battendo Remondina/Lizarazo per 6/4 6/3.

La squadra femminile del T.C. Parioli, di riposo nella terza giornata, ospiterà in casa le giocatrici del T.C. Cagliari domenica 27 ottobre.

A1 MASCHILE – Ancora una volta il C.C. Aniene vince in sicurezza contro la Soc. Canottieri Casale (Casale Monferrato, AL). Veloci e con non più di 5 games regalati agli avversari i singolari di Santopadre e Vagnozzi, che hanno battuto rispettivamente Bernardi per 6/2 6/1 e Ianni per 6/2 6/0.

Lottati e spettacolari gli incontri di Starace e Cipolla. Potito Starace, opposto a J. Pospisil (Casale), si è aggiudicato il primo set per 6/1 in estrema sicurezza, mantenendo un ritmo costante durante tutta la prima partita. Sembrava non esserci storia, ma Pospisil ha fermato con fatica la corsa di Starace, che si è dovuto arrendere al tiebreak del secondo set. Terzo set dominato da Potito, che ha chiuso il match con il punteggio di 6/1 6/7 6/3.

Terzo set anche per Cipolla. Dopo essersi aggiudicato il primo set per 6 giochi a 3, ha dovuto cedere alla rimonta di Brizzi (Casale), che ha portato il match in una situazione di assoluta parità, vincendo il secondo set per 6/3. Nonostante lo sprint di Brizzi nella seconda partita, Cipolla ha ribaltato nuovamente l’andamento dell’incontro, mettendo a segno una serie di vincenti che lo hanno portato in vantaggio fino a chiudere il terzo set con il punteggio di 6/3 3/6 6/2. Male il doppio Starace-Cipolla, sconfitti in due set da Ianni/Pospisil (Casale), con il punteggio di 6/3 6/2. Seppur la vittoria fosse ormai assicurata nelle tasche del C.C. Aniene, Santopadre e Vagnozzi hanno dato il massimo battendo Brizzi-Massola (Casale) per 6/3 6/1, conquistando un altro punto importante al fine di mantenere la leadership del girone.

Dopo la pesante sconfitta nella prima giornata di domenica 6 ottobre, il Parioli ha ingranato la marcia giusta grazie ad Arnaboldi, Dustov, Fago e Valenti, conquistando così la sua prima vittoria contro il Castellazzo T.C. (Marore, PR). Arnaboldi batte Tombolini per 7/5 6/1, Dustov batte Montenet per 6/3 6/0.  Sofferto il match di Fago che, inizialmente in vantaggio per 6/0, ha dovuto cedere a Colla (Castellazzo) per 6/2 6/4. Veloce l’incontro di Valenti, che ha battuto Trascinelli per 6/1 6/0. Seppur in vantaggio per 3 a 1, il team Parioli doveva essere ben consapevole che i due doppi dovevano essere portati a casa al fine di recuperare i punti persi nella prima giornata. E così è stato, Arnaboldi-Dustov si sono imposti su Trascinelli-Restori per 6/2 6/0 e la coppia Fago-Valenti su Montenet-Curci per 6/3 6/4.

Giornata importante per il Parioli, che ha recuperato il divario iniziale portandosi al terzo posto pari merito con il T.C. Italia di Forte dei Marmi.

Nella foto: Andrea Arnaboldi

Back to top button