Sport

Tennis: Viola e Marfutina staccano il biglietto per gli Internazionali d’Italia 2013!

MarfutinaRoma – Il 14 aprile si sono concluse le pre-qualificazioni agli Internazionali BNL d’Italia 2013 da cui sono usciti i 14 giocatori e le 14 giocatrici che potranno contendersi gli otto inviti (quattro per il maschile, quattro per il femminile) ai tabelloni di qualificazione.

Gli incontri di qualificazione si disputeranno dal 7 al 9 maggio sui campi del Foro Italico. Nella capitale le finali delle pre-qualificazioni sono state particolarmente avvincenti. I vincitori, che hanno staccato il biglietto per il Foro, sono Marco Viola (ITA) e Maria Martufina (RUS). Nel prestigioso circolo Due Ponti Sporting Club si è disputata la finale maschile tra Marco Viola e Stefano Tarallo. Viola ha fatto valere la forza della sua età (29 anni ndr) sul trentasettenne Tarallo, che pur ha tenuto testa all’avversario per tutto l’incontro dimostrando grande tenacia, ma soprattutto una tecnica tennistica eccellente! Stefano Tarallo, beniamino di casa al Due Ponti Sporting Club, ha avuto dalla sua parte tutto il tifo delle tribune,  ma non è bastato per avere la meglio su Viola che si conferma per la seconda volta consecutiva vincitore del Torneo. Il match è stato molto avvincente, elevato il livello tecnico dimostrato da entrambi i giocatori. Viola ha sempre condotto l’incontro, ma Tarallo non ha mollato mai restando sempre in partita fino all’ultimo game annullando anche quattro match point. L’incontro, dopo circa un’ora e mezza di gioco, si è concluso con la vittoria di Viola con il punteggio finale di 6/3 – 6/4 che si guadagna così di calpestare tra poco meno di un mese, la terra rossa del Foro! Sui campi dell’incantevole circolo Antico Tiro a Volo si è invece disputata la finale femminile tra la quindicenne russa Maria Marfutina e la ventiduenne Martina Di Giuseppe. Martina Di Giuseppe, dopo aver disputato un ottimo torneo, si è dovuta arrendere alla forza fisica ed alla tenacia della giovanissima giocatrice russa. Nel primo set la Marfutina parte subito in quarta aggiudicandosi la prima partita con il punteggio di 6/3. Nel secondo set la Di Giuseppe reagisce con veemenza dimostrando grande carattere. Le sue discese a rete sconcertano la giovane russa che alla fine è costretta a mollare la seconda partita alla giocatrice italiana che se lo aggiudica con il punteggio di 4/6. Purtroppo tale determinazione non continua nel terzo e decisivo set. La Marfutina, vista la reazione della Di Giuseppe, comincia ad affondare i colpi con grande potenza demolendo la apprezzabile resistenza dell’avversaria. Il terzo set si conclude a suo favore con il punteggio di 6/2. L’atleta russa, una grande promessa del tennis internazionale, non ancora sedicenne (lo sara il 6/6/2013 ndr) è già classificata al n. 48 dell’ITF ranking e, considerata la sua grande determinazione abbinata ad una eccellente tecnica tennistica, non mancherà di farsi notare agli occhi dell’attento pubblico del Foro e soprattutto di quelli degli “addetti ai lavori” che già la vedono, entro i prossimi tre anni, a far parte delle prime 20 giocatrici del mondo! Il grande spettacolo offerto in entrambe le finali da parte dei protagonisti, non è altro che un piccolo assaggio di quello che ci appresteremo ad assistere tra poco meno di un mese al Foro Italico, un torneo, viste le premesse, che si annuncia particolarmente interessante!

Tags
Back to top button
Close