Tennis

Sport – Tennis: “Il Sesso forte”

tennis Vinci pennetta 2015A proposito di…..donne!

Roma, 12 settembre 2015 – Ricordo, ormai tanti anni fa, che durante la fase della crescita riguardante sia lo studio che momenti di vita normale si cominciava a prendere confidenza con vari modi di dire, varie terminologie anche di uso comune nel linguaggio di tutti i giorni.

Una di queste locuzioni era la considerazione che  il maschio fosse il “sesso forte” mentre la femmina era il “sesso debole”.

A distanza di anni relativamente allo sport, e non solo, mai così errata e così banale è stata la definizione di cui sopra.

Lo spunto, a poco meno di ventiquattro ore dagli ultimi eventi, ci è dato dalla storica e clamorosa impresa delle nostre due tenniste Roberta Vinci e Flavia Pennetta agli US Open statunitensi; mai successo che due nostre ( nostri ) rappresentanti arrivassero in finale nel torneo forse più importante del mondo.

Quest’ultima impresa è la goccia che ha fatto traboccare il vaso, si fa per dire, nell’errata valutazione su chi sia il sesso forte rispetto al debole.

Lo sport italiano negli ultimi anni è stato tenuto su dalle donne ed in maniera non estemporanea bensì continuativa; pensate alle ripetute imprese di Valentina Vezzali e delle sue compagne del favoloso fioretto azzurro, alla tuffatrice Tania Cagnotto pluridecorata in Europa e da quest’anno ORO agli ultimi mondiali dal trampolino da 1 metro, le azzurre della  pallavolo negli ultimi anni hanno tenuto su il movimento rispetto ai maschietti.

Vogliamo parlare poi di Federica Pellegrini? Fantastica in uno sport dove essere continui negli anni è incredibile; nel tiro a volo Jessica Rossi, olimpionica a Londra 2012, è considerata una vera e propria “fuoriclasse” e persino nel ciclismo negli ultimi sei anni a dispetto del digiuno maschile abbiamo avuto tre titoli mondiali con Tatiana Guderzo e Giorgia Bronzini.

Tornando alle splendide protagoniste di ieri, tarantina Roberta Vinci e brindisina Flavia Pennetta, godiamocele in finale a New York alla faccia della muscolarità esagerata della Williams e della Halep.

 Una “chiosa” come dicono quelli bravi: vi sembra normale che un evento del genere sia stato completamente ignorato da mamma RAI? La finalissima alle 21 ore italiane, oltre che da SKY, verrà trasmessa “in chiaro” da DEJAY TV, canale 9 del digitale, e da Eurosport. Complimenti vivissimi al nuovo establishment.

In conclusione, sesso forte noi maschietti? Come diceva Totò “ma mi faccino il piacere”!

Guarda anche
Close
Back to top button
SKIN:
STICKY