Rugby

Rugby – Eccellenza, semifinali play off.

rugby fiamme oro rovigo 2015Tutto come previsto. Le più forti vincono il match di andata in trasferta.

Roma, 17  maggio – Nelle gare di andata delle semifinali Scudetto, i pronostici vanno a coloro che hanno chiuso la regular season ai primi due posti.
Il Femi cz Rovigo espugna il quartier generale delle Fiamme Oro “ Gelsonimi”, con il punteggio di 33-31, ottenendo il bonus mete che mette al sicuro la gara di ritorno.
Analoga prestazione di spessore per il Cammi Calvisano che sulla carta aveva il compito più difficile.  I ragazzi del coach Guidi mettono in campo una gara concreta, precisa e non sbagliano quasi nulla. Alla fine ritornano al Peroni Stadio con un netto successo per 30-15.
Fra una settimana le gare di ritorno, che portano quasi sicuramente a rivedere la finale dello scorso anno.
 
Semifinali Play Off – Andata
Fiamme oro Roma – Femi-Cz Rugby Rovigo Delta, 31 – 33 (1-5)
Classifica: Femi-Cz Rovigo punti 5;  Fiamme Oro Roma punti 1.
Marchiol Mogliano – Cammi Rugby Calvisano, 15-30  (0-4)
Classifica: Cammi Rugby Calvisano punti 4; Marchiol Mogliano punti 0.
 
FIAMME ORO RUGBY V FEMI-CZ RUGBY ROVIGO DELTA 31-33 (P.T. 16-12)
Marcatori: p.t. 13’ m Roan tr Basson (0-7), 18’ cp Benetti (3-7), 31’ meta di punizione FFOO tr Benetti (10-7), 35’ m Rodriguez (10-12), 38’ cp Benetti (13-12), 40’ cp Benetti (16-12); s.t. 46’ m Boggiani tr Basson (16-19), 51’ m Van Niekerk tr Basson, (16-26), 55’ cp Benetti (19-26), 65’ m Ferro tr Basson (19-33), 77’ m Sapuppo (24-33), 80’+3 meta Ceglie tr Canna (31-33)
 
Fiamme Oro Rugby: Barion, Valcastelli, Sapuppo, Massaro (57’ Forcucci), Bacchetti, Canna, Benetti (65’ Marinaro), Amenta, Marazzi, Zitelli (62’ Duca), Sutto, Cazzola F. (64’ Cazzola A.), Pettinari (43’ Ceglie), Vicerè (51’ Cerqua), Cocivera (51’ Naka).  A disposizione n.e.: Thomsen .  all.: Pasquale Presutti
 
Rugby Rovigo Delta: Basson, Ngawini (40’ Pozzi– temp – 69’ Balboni), Menon, Van Niekerk, Bortolussi, Rodriguez, Bronzini, Ferro (66’ De Marchi), Caffini (60’ E. Lubian – 76’ Zanini), Ruffolo, Montauriol, Boggiani (76’ Pozzi), Ravalle, Mahoney (cap.) (57’ Ceccato), Roan.  A disposizione n.e.: Farolini, Pavanello.  all.: Filippo Frati
 
Arbitro: Elia Rizzo (Ferrara).
Giudici di linea: Matteo Liperini (Livorno), Andrea Laurenti (Bologna)
Quarto uomo: Stefano Romani (Colleferro – Rm)
Tmo: Stefano Pennè (Casalpusterlengo – Mi) 
Cartellini: giallo Ravalle 32’, giallo Amenta 43’, giallo Ravalle 54’, giallo Roan 73’
Man of the match: Edoardo Ruffolo (Rovigo)
Calciatori: FFOO: Benetti 5/5 (cp 4/4 tr 1/1), Canna 1/2 (tr 1/2); Rovigo: Basson 4/5 (tr 4/5).
Note: spettatori 1.500 ca., Man of the match premiato dal prefetto Vincenzo Panico, Capo della Segreteria del Dipartimento della PS
Punti conquistati: Fiamme Oro 1, Rugby Rovigo 5
 
MOGLIANO – CALVISANO 15-30
Mogliano: Van Zyl, Onori, Ceccato E., Boni, Guarducci, Barraud, Semenzato, Halvorsen, Saccardo, Filippucci, Cicchinelli, Maso, Rouyet, Gega, Appiah
In panchina: Ferraro, Ceccato A., Rossouw, Van Vuren, Corazzi, Endrizzi, Pavan, Benvenuti
 
Calvisano: Chiesa, Di Giulio, Canavosio, Bergamo, Rokobaro, Seymour, Violi M., Mbandà, Zdrilich, Belardo, Beccaris, Cavalieri, Costanzo, Ferrari, Morelli
In panchina: Panico, Andreotti, Gavazzi, Salvetti, Ambrosio, Buscema, Susio, Violi E.
 
Marcatori: 4′ cp. Seymour, 8′ cp. Seymour, 22′ cp. Barraud, 31′ m. M.Violi tr. Seymour, 40′ cp. Seymour, 45′ m. Calvisano, 52′ m. Halvorsen tr. Barraud, 62′ cp. Seymour, 72′ m. Filippucci, 78′ cp. Buscema, 80′ cp. Buscema

Arbitro: Carlo Damasco

Cartellini gialli: 70′ Cavalieri
Back to top button