Rugby

Rugby Peroni TOP 12- Decisa la finale scudetto. Calvisano e Rovigo vincono i loro match di ritorno

Nell’anticipo di sabato il Calvisano soffre un tempo chiuso sul 3-0, ma nella ripresa non c’e’ partita

Roma, 12 maggio 2019 – Cinque le mete dei lombardi abili a concretizzare tutti i palloni disponibili.
La partita finisce con la vittoria del Calvisano per 41-3.
A Rovigo, invece, tutto era in bilico considerato il pareggio di gara 1.
Partita condizionata dal campo pesante ma alla fine ha vinto il Rovigo che ha messo in campo un pacchetto di mischia dominante.
Vince il Rovigo 18-9 grazie a due mete ed otto punti di Mantelli. Per il Petrarca solo un drop e due piazzati di Menniti Ippolito.

Finale per il titolo di Campione d’Italia 2018/19 Calvisano v Rovigo sabato 18 maggio a Calvisano, diretta RaiSport dalle 17.35.

Peroni TOP12 – Semifinale Ritorno

FEMI-CZ Rovigo v Argos Petrarca Rugby: 18-9 (7-9)
Marcatori: p.t. 2’ drop Menniti-Ippolito (0-3); 29’ m. Barion tr. Mantelli (7-3); 35’ c.p. Menniti-Ippolito (7-6); 40’ c.p. Menniti-Ippolito (7-9); s.t. 66’ m. Majstorovic (12-9); 75’ c.p. Mantelli (15-9); 80’ c.p. Mantelli (18-9)
FEMI-CZ Rovigo: Odiete (5’-13’ Angelini); Barion, Majstorovic, Antl, Cioffi (73’ Angelini); Mantelli, Chillon; Halvorsen, Lubian (73’ Venco), Vian (41’ Canali); Cicchinelli, Ferro (cap.); Pavesi (41’ D’Amico), Cadorini (41’ Momberg), Rossi (41’ Brugnara) A disposizione non entrati: Nibert, Piva. All. Casellato
Argos Petrarca Rugby: Riera; Ragusi (7’-13’ Fadalti), De Masi, Bettin (38’ Fadalti), Leaupepe; Menniti Ippolito, Francescato; Trotta, Manni (52’ Michieletto), Conforti (7’-9’ Michieletto); Saccardo (cap.) (52’ Galetto), Cannone (60’ Grigolon); Scarsini (50’ Mancini Parri), Santamaria (50’ Borean), Acosta (50’ Cugini). A disposizione non entrati: Zini, All. Marcato
Arb. Matteo Liperini (Livorno), AA1 Emanuele Tomò (Roma), AA2 Federico Vedovelli (Sondrio), Quarto Uomo: Matteo Giacomini Zaniol (Treviso), Quinto Uomo: Ferdinando Cusano (Vicenza)
TMO: Stefano Roscini (Milano)
Cartellini: al 74’ giallo a Conforti (Argos Petrarca Rugby)
Calciatori: Mantelli (FEMI-CZ Rovigo) 3/4; Menniti-Ippolito (Argos Petrarca Rugby) 2/2
Note: Giornata fredda e piovosa, campo in buone condizioni.
Punti conquistati in classifica: FEMI-CZ Rovigo 4; Argos Petrarca Rugby 0
Peroni TOP12 Man of the Match: Halvorsen (FEMI-CZ Rovigo)

Calvisano, Pata Stadium – sabato 11 maggio 2019

Kawasaki Robot Calvisano v Valorugby Emilia 41-3 (3-0)
Marcatori: p.t. 38’ c.p. Pescetto (3-0); s.t. 42’ c.p. Farolini (3-3); 47’ m. Bruno tr. Pescetto (10-3); 49’ m. Bruno tr. Pescetto (17-3); 53’ c.p. Pescetto (20-3); 69’ m. Vunisa tr. Bordoli (27-3); 71’ m. Chiesa tr. Bordoli (34-3); 77’ m. Panceyra-Garrido tr. Bordoli (41-3)
Kawasaki Robot Calvisano: Chiesa (cap); Bruno, Panceyra-Garrido, Lucchin (57’ Balocchi), De Santis; Pescetto (64’ Bordoli), Casilio (64’ Semenzato); Vunisa, Zdrilich, Casolari (57’ Martani); Andreotti, Cavalieri (50’ Van Vuren); Leso (64’ Biancotti), Manfredi (64’ Morelli), Fischetti(20’-29’ Morelli) (64’Brarda) All. Brunello
Valorugby Emilia: Farolini (cap); Costella (7’-15’ Manghi) (48’ Fusco), Paletta, Vaega, Ngaluafe; Rodriguez, Panunzi; Amenta (56’ Rimpelli), Favaro, Mordacci; Balsemin (52’ Du Preez), Dell’Acqua (66’ Messori); Du Plessis (66’ Bordonaro), Festuccia (50’ Manghi), Muccignat (48’ Quaranta). A disposizione non entrati: Caminati. All. Manghi
Arb. Vincenzo Schipani (Benevento), AA1 Luca Trentin (Milano), AA2 Stefano Bolzonella (Cuneo), Quarto Uomo: Riccardo Salafia (Milano), Quinto Uomo: Andrea Pretoriani (Milano)
TMO: Stefano Pennè (Lodi)
Cartellini: al 5’ giallo a Festuccia (Valorugby Emilia)
Calciatori: Farolini (Valorugby Emilia) 1/2; Pescetto (Kawasaki Robot Calvisano) 4/5; Bordoli (Kawasaki Robot Calvisano) 2/2
Note: Pomeriggio nuvoloso, campo in buone condizioni. Presenti circa 1600 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Kawasaki Robot Calvisano 5; Valorugby Emilia 0
Peroni TOP12 Man of the Match: Samuela Vunisa (Kawasaki Robot Calvisano)

 

Tags
Close