Calcio

Champions League. Juve: che delusione!

Juve Borussia MoenchenglandbachI bianconeri non vanno oltre uno scialbo 0-0 in casa contro il Borussia Moenchenglandbach.

Roma, 21 ottobre – Inatteso stop casalingo della Juventus contro il Borussia Moenchenglandbach. Uno 0-0 con poche emozioni ed occasioni, tanto che dei novanta minuti si ricorda solo una punizione di Pogba parata da Sommer. Poi tanto forcing ma con zero risultati. Allegri aveva iniziato la gara con un 4-3-3 che prevedeva Barzagli, Bonucci, Chiellini e Alex Sandro in difesa; Khedira, Marchisio e Pogba a centrocampo e Cuadrado, Mandzukic e Morata come trio d’attacco. Ma nel corso della gara la persistenza dello 0-0 lo ha indotto a sostituire tutti e tre i suoi attaccanti, prima con Pereyra per Cuadrado (60’), poi con Zaza per Mandzukic (70’), infine con Dybala per Morata (81’). Il risultato, però, non è cambiato. Peccato, perché con una vittoria i bianconeri, che arrivavano alla gara contro il Borussia a punteggio pieno grazie ai successi conquistati contro il Manchester City e il Siviglia, avrebbero praticamente ipotecato la qualificazione.

Nell’altra partita del girone il Manchester City ha battuto in casa il Siviglia per 2-1.

La classifica ora recita: Juventus punti 7; Manchester City 6; Siviglia 3; Borussia Moenchenglandbach 1

Back to top button