Sport

LA FERRARI BLACK JACK PARLA TEDESCO

Lorenzo Casè e la Black Jack stabiliscono il record nei test sulla pista tedesca dove si correrà il 13 giugno la terza prova del Campionato Challenge Ferrari.
 ferrari_germaniaLorenzo_casè
(La Ferrari Black Jack ed il campione Lorenzo Casè)
 

 Il circo dello Challenge Ferrari si è trasferito nella settimana per due giorni in Germania: sul circuito di Hockenheim per testare le macchine ed i piloti alla prossima gara che si svolgere su questa splendida pista il 13 giugno. C’erano quasi tutti i Team ed i piloti che partecipano allo Challenge tricolore ed europeo ma Lorenzo Casè, ha subito preso dimestichezza ed ha saputo imporre la sua lingua ed ha inanellato giri record abbassando il tempo fino ad 1,46. Ventitre  secondi sotto il record della pista ottenuta da Michel Schumacher che il 24 luglio del 2004, con la Rossa di F1 fermò il tempo a 1,13,306. Sul circuito della Mercedes, Lorenzo Casè e la splendida Ferrari 430 S, nota come la Black Jack, era a loro agio e preso dimestichezza soprattutto nei tratti più veloci, dalle verifiche della telemetria, tenevano ad adeguata distanza campioni come Sernagiotto e Gai che pure lo inseguono nella classifica generale di questo stupendo campionato Challenge. Casè attualmente conduce la classifica italiana a 52 punti seguito da Gai (47) , Belluzzi ( 38) e Sernagiotto ( 37).    Un binomio di sportività e capacità quello stabilito dal pilota di Guidonia e tutto il gruppo dei meccanici della AF Corse sotto le cui insegne corre la Black Jack. “ Ho ritrovato subito feeling con la pista- ha detto Lorenzo Casè- erano quasi due anni che non correvo su questo splendido circuito, dove il motore è quasi sempre al massimo e non ci si può permettere di distrarsi. I freni sono stati all’altezza nonostante l’uso continuo e le altissime temperature che hanno raggiunto: mai un problema o cedimento. La macchina è stata grippante in tutte e quattro le sessioni di prove a cui abbiamo partecipato e l’abbiamo tarata per la corsa, tra un mese.” Entusiasmo anche da un drappello di tifosi di Lorenzo Casè che da Guidonia lo seguono in ogni trasferta e prova ed a cui si sono aggiunti oltre al chairman Lino Ventriglia, proprietario della vettura, anche il celebre giornalista Emilio Orlando ed il cineoperatore Marco Petruzzelli della RAI TV per un servizio che presto andrà in onda sulle capacità di questi piloti . Il tempo è stato clemente per la pioggia non così le temperature molte più basse che Italia. Il patron della AF Corse, Amato Ferrari, si è complimentato con tutti i piloti della scuderia rivolgendo a Lorenzo Casè un particolare applauso per il rendimento costante e di vertice a cui il driver di Guidonia sta abituando i tifosi ed i tecnici della scuderia.   L’Hochenheimring è un circuito automobilistico che si trova vicino alla cittadina di Hockenheim nel nord del Land Baden Wurttemberg in Germania. Fu costruito nel 1932 su dei sentieri nei boschi. Offre posto per oltre 110.000 spettatori. Nel 1970 e dal 1977 al 2006 è stato sede del Gran Premio di Germania di Formula 1,fatta eccezione per l’anno 1985 quando si svolse sul circuito di Nurburgring appena rinnovato. La configurazione classica del circuito era velocissima,con lunghi tratti rettilinei o con leggere curvature,raccordate da un numero molto ridotto di curve più lente. Il circuito misura 4574 metri.
 
{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Back to top button
Close