Sport

Olimpiadi di Tokyo 2020 obbiettivi Italia. Sesto oro con Filippo Ganna record mondiale

Giochi Olimpici di Tokio,il sesto oro con la gara ciclistica inseguimento a squadre.

Roma, 4 agosto 2021 – Ai Giochi Olimpici di Tokyo, nella gara ciclistica inseguimento a squadre, l’Italia ha dovuto ricorrere all’intervento di Filippo Ganna ed al nuovo record del mondo, per conquistare la fatidica medaglia Numero 30 (la sesta d’oro).

CICLISMO INSEGUIMENTO A SQUADRE MASCHILE
Nella finale nell’inseguimento a squadre maschili di ciclismo su pista, tra Danimarca e Italia,
l’Italia ha schierato Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon e Jonathan Milan.

Gli azzurri, migliorando il record stabilito ieri di 3’42”307”’, con l’ennesimo colpo di reni di Filippo Ganna, hanno battuta la Danimarca con il vantaggio di 166 millesimi di secondo e stabilendo il nuovo record di 3’42”032”’.

I ciclisti italiani sono saliti così sul gradino più alto, conquistando la 6^ medaglia d’oro e facendo balzare l’Italia nella classifica del medagliere olimpico.

Nulla da fare per le altre specialità: il basket maschile, di pallavolo maschile e femminile, anche quella di pallanuoto maschile sono stati eliminati nei quarti di finale

Giacomo Mazzocchi

Giacomo Mazzocchi, giornalista professionista, è stato capo redattore di TuttoSport, capo della redazione sportiva di Telemontecarlo, direttore della comunicazione della Federazione Mondiale di Atletica Leggera e direttore della comunicazione della Federazione Italiana Rugby. Vanta una vasta esperienza suddivisa fra giornalismo scritto e video con direzione e gestione di giornali, pubblicazioni, redazioni televisive, telecronache, conduzioni e partecipazione televisive. Cura l'organizzazione e produzione tv di eventi e uffici stampa
Back to top button