Sport

Americas Cup 7 – Le Supernotti di Luna Rossa

Riparte l'America's Cup

Roma, 28 gennaio 2021 – Di nuovi tutti svegli questa notte per seguire da Auckland, Luna Rossa, impegnata in un testa a testa di sette sfide, contro il monoscafo statunitense Patriot.

Chi arriva prima a 4, conquista il diritto di battersi contro gli inglesi di Britannia per la conquista della Coppa Prada, ovvero il diritto di sfidare i detentori dell’America’s Cup, New Zealand Team.

Nottate da non perdersi anche perchè al “prezzo di una”, il programma di regate “ne regala due!”

Una di seguito all’altra, a partire dalle ore 03,15 di questa notte, fra giovedì e venerdì (ore 15.15 locali).

Le sfida andrà avanti per i tre giorni di week end, per concludersi quando una delle due imbarcazioni AC75 raggiungerà il quarto successo.

Se domenica dovessero terminare 3-3, martedì notte 2 febbraio, la bella.

Nelle regate di qualificazione, Luna Rossa e American Magic si sono battute già due volte nelle acque di Auckland. In ambedue le gare, il successo è andato a Luna Rossa.

La prima volta dopo una incertissima contesa.

La seconda quando, alla penultima boa, Patriot, in netto vantaggio, una drammatica scuffiata ha mandato a scafo all’aria insieme a tutto l’equipaggio.

American Magic ha dovuto ritirarsi e questi nove giorni di pausa, li ha impiegati per rifare totalmente l’imbarcazione, migliorandola sulla base delle esperienze maturate sul campo.

In ricordo della drammatica avventura a lieto fine, Patriot presenta ora sullo scafo un paio di Cerottoni con le bandiere di Italia, Inghilterra e Nuova Zelanda, che si sono prodigati nel salvataggio.

Nella sosta, tutti i partecipanti alle regate hanno provveduto ad adoperarsi per il meglio.

In particolare Luna Rossa ha cercato di aumentare la propria velocità di poppa, accorciando i flap del sistema di sollevamento.

Nelle ultime prove effettate, Terry Hutchicon lo Skipper di Patriot ha detto di essere soddisfatto della velocità raggiunta, 45 nodi. Si parla di circa 90 km all’ora.

La più alta velocità mai raggiunta da questi scafi volanti AC75 l’ha realizzata Britannia con oltre 50 nodi , vale a dire 93,173 Km all’ora per una barca!!!.

Decisive saranno da questa notte le condizioni meteo.

In prospettiva Luna Rossa preferisce il vento leggero, Patriot quello medio-forte.

Il meteo previsto per questa notte sul Golfo di Hauraki è per venti leggeri.

Sabato e domenica, invece, venti più tesi.

I salti di vento non possono venire annunciati. Bisogna individuarli da soli!

È compito dei tattici a bordo (con i loro strumenti e la loro esperienza) indicare le rotte più giuste.

In questo senso Patriot si affida all’inglese Paul Goodison.

Gli italiani hanno optato di fare a meno del tattico preferendo due timonieri, Francesco Bruni e l’australiano James Spithill.

La tattica sarà concertata, secondo le circostanze, dallo Skipper Max Serena con i due timonieri, uno a destra e l’altro a sinistra, forse collaborati come tattico, dal “randista” Piero Sibello.

La novità più interessante è quella che sta approntando New Zeraland, padrone di casa, che ha introdotto nel sistema di sollevamento, un attivatore sulle zampe con due flap.

Per dirla tutta, sarà dura tornarsene dalla Nuova Zelanda con l’America’s Cup 2021!!

Buona notte e buona vela con Luna Rossa.

Giacomo Mazzocchi

Giacomo Mazzocchi, giornalista professionista, è stato capo redattore di TuttoSport, capo della redazione sportiva di Telemontecarlo, direttore della comunicazione della Federazione Mondiale di Atletica Leggera e direttore della comunicazione della Federazione Italiana Rugby. Vanta una vasta esperienza suddivisa fra giornalismo scritto e video con direzione e gestione di giornali, pubblicazioni, redazioni televisive, telecronache, conduzioni e partecipazione televisive. Cura l'organizzazione e produzione tv di eventi e uffici stampa
Back to top button