Giugno

Almanacco del 7 giugno 2014

OGGI

Sabato, 07 Giugno 2014

NASCE

1502: Papa Gregorio XIII, padre del Calendario Gregoriano

MUORE

1866: all’età di 77 anni muore il Capo Seattle, capo degli indiani d’America Suquamish

ACCADDE

1862: Stati Uniti d’America e Inghilterra firmano un accordo per l’abolizione del traffico di schiavi

TEMPI ANTICHI

ROMA: Vestalia – Celebrazioni in onore di Vesta che perduravano dal 7 al 15 giugno.
Vesta era la dea vergine per eccellenza, avendo lei rifiutato le profferte di Apollo e Nettuno. 
La sua castità era simboleggiato dalla sacra fiamma sempre accesa nei suoi templi.
Le sue sacerdotesse erano le Vestali, che avevano il compito di mantenere
accesi i sacri fuochi si votavano alla castità per un periodo minimo di 30 anni.

Se una vestale permetteva al fuoco di spegnersi veniva punita molto severamente, 
se mancava al suo voto di castità veniva sepolta viva.

LA CHIESA RICORDA

Santi

S. Antonio Maria Gianelli

S. Aventino, S. Landolfo da Vareglate, S. Licarione, S. Meriadoco

Onomastica

Licia – Licio

Traduzione del nome greco Lykìa che significava
“proveniente dalla Licia” o “abitante della Licia”,
la regione a sud-ovest dell’Asia. Fu tradotto nel latino Licia, 
ma l’onomastica cristiana non lo adottò, infatti nessuna santa lo porta.

Onomastico

Adespòto: 1 Novembre

PROVERBIO

Con lacrime e lamenti,

non si cura il mal di denti

AFORISMA

[…]Per noi le ceneri dei nostri antenati sono sacre e il luogo del loro riposo è terra consacrata. 
Voi vagate lontano dalle tombe dei vostri antenati apparentemente senza rimpianto. 
LA vostra religione fu scritta su tavole di pietra dalle dita di ferro del vostro 
Dio in modo che voi non possiate dimenticare. L’Uomo Rosso non potrebbe mai capire o ricordare ciò.

La nostra religione sono le tradizioni dei nostri antenati—i sogni dei nostri vecchi, 
donati loro dal Grande Spirito in solenni ore della notte; e le visioni dei nostri capi, 
ed è scritta nei cuori del nostro popolo […]

[Capo Seattle, capo degli indiani d’America Suquamish]

DITELO CON I FIORI

Il significato di – Zagara – è…

– Vuoi sposarmi?

DIZIOGIORNO

Galvanizzàre

Verbo transitivo

Il fare attraversare un corpo animale da elettricità.

Sottoporre un oggetto metallico al processo di galvanizzaziòne
(processo grazie al quale un oggetto di metallo viene ricoperto da un sottile strato 
di zinco che ne impedisce l’ossidazione, il procedimento avviene grazie alla
circolazione di corrente elettrica tra l’oggetto e un bagno di zinco fuso)

Per estensione si usa “galvanizzàre” come sinonimo di “eccitare”, 
riferito alle persone e “galvanizzato” come sinonimo di “eccitato”, “euforico”.

Deriva dal nome del fisico “L. Galvani”, scopritore del processo di “galvanizzazione”

TEMPO AL TEMPO

INCIDENTI

1989 – un aereo DC-8 Super 62, di una compagnia aerea del Suriname, precipita. 168 le vittime

TERRA

1692 – un violento terremoto colpisce la Jamaica, 30.000 le vittime stimate (Luna in fase Calante)

1755 – un terremoto colpisce la Persia (Iran), 40.000 sono le vittime stimate

LATINO USO

Beati monoculi in terra caecorum.

In terra di ciechi, beati coloro che hanno un occhio solo. 
– Proverbio latino medievale, usato spesso per significare che, 
dove le condizioni generali sono cattive, 
anche la mediocrità può ritenersi soddisfacente. I latini dicevano inter caecos regnat
strabus (tra i ciechi comanda lo strabico), un proverbio di origine greca.

Beati pauperes spiritu.

Beati i poveri di spirito. – Frase del Vangelo di san Matteo (V, 3) 
che fa riferimento a coloro che non desiderano la ricchezza, a chi è umile e che, 
al contrario, è ricco nello spirito. Con questo significato, 
ritroviamo la frase evangelica in Dante (Purgatorio, XII, 109-111):

“Noi volgendo ivi le nostre persone,

beati pauperes spiritu voci

cantaron sì che nol dirìa sermone”.

Back to top button
SKIN:
STICKY