Una gita a ...

Appunti di viaggio: tra foto e lago Trasimeno

La regione “verde” d’Italia nella mostra del grande fotografo americano Steve McCurry.

Natura e fotografia, un connubio perfetto per ammirare la bellezza del creato e chi ha saputo esaltarla con i suoi scatti.

Se poi quest’ultimo è uno dei più grandi fotografi americani meglio ancora. Stiamo parlando di Steve McCurry, tanto per capirci l’uomo che immortalò la “Ragazza afghana”, che si è appassionato all’Italia e alle sue bellezze e, in particolar modo all’Umbria, il polmone verde della nostra bella penisola.

“In questa regione potrei vivere benissimo – dice – è in una posizione strategica per guardarsi attorno e godere delle bellezze del vostro magnifico Paese”. Le sue splendide foto sono ora oggetto di una mostra allestita all’ex Fatebenefratelli di Perugia fino al prossimo 5 ottobre e intitolata “Sensational Umbria” che merita assolutamente una visita, da abbinare magari a quella al Lago Trasimeno, che dista appena venti minuti di auto dal capoluogo e che, ora e d’estate, offre scorci meravigliosi di natura incontaminata e la possibilità di rilassarsi sulle sue spiagge sempre ben attrezzate.

Per non parlare dell’ottima cucina che potete trovare un po’ ovunque e delle isole (Maggiore e Polvese visitabili, Minore parco naturalistico) e dei paesini che vi si affacciano come Castiglion del Lago, Passignano, Tuoro e San Feliciano, il cui caratteristico porticciolo di pescatori è qui ritratto nelle foto di Silvia Agostini.

Luoghi incantevoli e romantici in cui passare un fine settimana da sogno.

vedi galleria fotografica di Silvia Agostini

{gallery}trasimeno{/gallery}

Back to top button