Tematiche etico-sociali

#Natura: Presentata nella sua nuova veste grafica dai Carabinieri Forestali – AMPIA GALLERIA FOTOGRAFICA

02 Natura copertinaRoma, 28 febbraio 2017 – Presso il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, alla presenza delle Associazioni ambientaliste del settore agricolo, agroalimentare e venatorio, il Capo di Stato Maggiore dell’Arma dei Carabinieri Gen. D. Gaetano Maruccia ha presentato alla Stampa nella sua nuova veste grafica, la rivista #Natura, già edita dal 2000 dal Corpo Forestale dello Stato, ora Carabinieri Forestali.

“È un progetto editoriale che continua e si rinnova e che da 18 anni rappresenta un punto di riferimento culturale sui temi dell’ambiente, del territorio e del settore agroalimentare – ha detto il Generale Maruccia –. Il sinergico incontro tra le due esperienze istituzionali consente di ampliare e valorizzare gli orizzonti culturali dell’Arma, già portatrice di una particolare sensibilità e vocazione in materia ambientale, nonchè di costituire un polo di attenzione e riflessione sulla centralità valoriale delle tematiche riguardanti la natura, creando ulteriori occasioni di sviluppo, condivisione e diffusione, nel rispetto dei preesistenti assetti organizzativi e operativi, attraverso strumenti di intervento sempre più efficaci e sofisticati”. E proprio per dare maggior risalto alla professionalità dei Forestali assorbiti dall’Arma, il Comando Generale ha voluto la dizione Carabinieri Forestali ed in tal senso, anche la “Fiamma”, si è tinta di verde.

Ha poi preso la parola il Direttore Responsabile della rivista, il Capitano Stefano Cazora che ha parlato della nuova pubblicazione dell’Arma. La rivista, già contenitore ricco di notizie e servizi su attualità, ambiente, biodiversità, territorio, paesaggio, salute, tutela agroalimentare e beni culturali, si avvarrà anche dell’apporto dei Reparti specializzati dell’Arma oltre all’importante contributo di studiosi e  giornalisti di settore.

Ma non mancheranno le rubriche. Tra esse, di primaria importanza per l’educazione e lo sviluppo della cultura del rispetto dell’ambiente e della natura,   una dedicata interamente ai più giovani.

#NATURA avrà un target molto diversificato: istituzioni pubbliche, scuole e università, media, carabinieri, visitatori delle aree naturali protette. Sarà distribuito anche presso le sale di attesa di 4767 stazioni carabinieri e 1240 uffici dei carabinieri forestali.

Il periodico avrà un nuovo formato (60 pagine cm18x26) ed una cadenza bimestrale, con aggiornamenti on line. Verrà stampato su carta riciclata al 100%, per un pieno rispetto dell’ambiente. Grazie all’utilizzo di questo tipo di carta – rispetto a quella “non riciclata” – per ogni numero sarà possibile ridurre di 169 kg le emissioni di anidride carbonica, oltre a una riduzione di 842 kg di rifiuti, 26.465 litri di acqua, 2352 KWh di energia, 1368 kg di legno.

#NATURA sarà disponibile in abbonamento postale per sei numeri al prezzo contenuto di 13 euro, e sarà consultabile on line sul sito internet istituzionale www.carabinieri.it.

Gli articoli, i servizi e le rubriche potranno essere facilmente condivisi sui social network, affinchè possano raggiungere un pubblico ancora più ampio.

Al termine della presentazione del capitano Cazora, hanno preso la parola numerosi ospiti fra cui Massimiliano Ossini, curatore del programma “Linea Bianca”, che ha citato e ricordato la collaborazione con le specialità di montagna dei Carabinieri.

Fra i presenti,  Alfonso Pecoraro Scanio, già  ministro delle Politiche Agricole nel 2000/2001 e ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare dal 2006 al 2008. Prendendo la parola, con orgoglio,  ha “rivendicato” l’essere il Ministro quando venne creata la rivista. Ha precisato di non aver approvato l’assorbimento della Forestale nell’Arma rimanendo poi invece profondamente colpito dal perfetto inserimento della stessa e la sinergia delle due Istituzioni fuse nei Carabinieri Forestali.

Galleria fotografica

{youtube}OuDC9WnICOA{/youtube}

Back to top button