Tematiche etico-sociali

Nastro Verde decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana – Sezione Lombardia. Bilancio 2017

nastro verde corsini amatoLegnano, 02 gennaio 2018 – L’Associazione Nazionale Nastro Verde tra i decorati di medaglia d’Oro Mauriziana, che ha sede in Legnano, ha concluso il 2017 con la celebrazione del Decennale di fondazione della Sezione stessa, cinque anni dopo intitolata al capitano Gino Ferilli  decorato di Medaglia d’Argento al Valore Militare alla memoria, per un tragico epilogo  di una concitata fase conseguente ad una rapina  avvenuta il 18 settembre 1975 a Rogorotto di Arluno, quando il capitano Ferilli comandava la Compagnia Carabinieri di Legnano.
A dicembre, i Mauriziani hanno voluto ricordarlo con la deposizione di una corona di alloro alla lapide commemorativa collocata in sua  memoria, nell’atrio della caserma di via Guerciotti, a lui intitolata. La delegazione mauriziana guidata dal presidente Gianfranco Corsini, è stata ricevuta dal capitano Francesco Cantarella e dal luogotenente Carmelo Caracciolo. Semplice e raccolta la commemorazione, in autentica  atmosfera familiare. Presente la figlia del Decorato Francesca ed il presidente dell’ANC locale Piero Paroni.
Il 16, nel cuore di Milano, la celebrazione ha visto i Mauriziani  impegnanti nella significativa visita guidata alla Chiesa (Museo) di San Maurizio al Monastero Maggiore, detta la Sistina di Milano, per esprimere la loro devozione al Patrono Martire San Maurizio. I grandi affreschi ricordano ai legnanesi la pala della Madonna con Bambino e Santi di Bernardino Luini nella basilica di San Magno.     
A poche centinaia di metri, nella suggestiva piccola chiesa di Santa Maria della Consolazione, il Cappellano  della Legione Carabinieri Lombardia don Fabio Locatelli ha celebrato la Messa, ricordando i Mauriziani caduti ed i soci scomparsi nel volgere di 10 anni, tra i quali i Benemeriti Talisio Tirinnanzi ed Ezio Morelli.
Per finire pranzo di gala nelle sale del Circolo Ufficiali di Palazzo Cusani e consegna di attestati ai  soci nuovi e anziani.
La Sezione Mauriziana per la Lombardia nel corso del 2017, con proprie rappresentanze, ha partecipato a diverse manifestazioni in varie località della Lombardia, tra queste alle rispettive cerimonie per la consegna delle mauriziane ai nuovi insigniti nelle sedi milanesi dei Comandi Interregionali della Guardia di Finanza e dei Carabinieri. Più recentemente il presidente Corsini, con il luogotenente Felline, ha partecipato alla “giornata del Decorato” celebrata in Milano nella sede dell’Istituto del Nastro Azzurro e nella  annessa Sala degli Eroi. Presenti i gonfaloni della Regione Lombardia, della Provincia metropolitana, delle città decorate al V.M. di Milano e Sesto San Giovanni. Tra gli ospiti d’onore il pluridecorato legnanese Gen. Bruno Tosetti.
Sotto l’aspetto storico-culturale il direttivo del sodalizio mauriziano ha portato a Legnano, nel mese di aprile, salone d’onore  in Associarma, la Mostra itinerante sulla Grande Guerra, con le tavole della Domenica del Corriere del pittore Beltrame. La mostra è stata poi trasportata ed allestita nella Casa Militare Umberto 1° di Turate (CO). Il 24 novembre, nella sala Leone da Perego, conferenza dal titolo: “Guerra e pace. Dall’Isonzo ai giorni nostri”, con intervento di due giornalisti de “Il Giornale” e dell’inviato di guerra Fausto Biloslavo”. Dai racconti di trincea di Marco Valle al crepitio  reale dei “Kalashnikov” ed il sibilo dei razzi RPG diffusi con un audio particolare, durante la battaglia di Rakka vissuta, appunto dal Biloslavo. 

 

Back to top button