Tematiche etico-sociali

Il fascino in cucina

Cuochi in tvTanti sono i programmi di cucina che spopolano in TV, non si contano più, e spesso  si cambia volentieri canale. Sono diventati un vero e proprio filone o tormentone, come più vi piace, ed oggettivamente  un po’ tutti uguali.

Le  ricette si assomigliano tra loro, di emozioni al di quà dello schermo ne arrivano poche e quasi sempre scontate, conduttori compresi. Però, è anche vero che non tutto si assomiglia e c’è sempre un’eccezione come  il programma  “Masterchef” in onda su Sky Uno, il giovedi sera, che tiene incollati buona parte degli italiani.

E’ un talent dedicato agli aspiranti cuochi che nella vita fanno i più svariati mestieri ma che coltivano nel loro animo la passione per la cucina. Hanno a disposizione determinati ingredienti e solo con quelli devono realizzare, in un tempo stabilito, un piatto più o meno famoso. Non ci sono aiuti, le difficoltà sono espresse dai loro stessi commenti ansiosi, sperando di non essere squalificati e di poter proseguire la gara.

Il programma piace, lo share avanza di puntata in puntata, ci si identifica nell’aspirante cuoco che più ci convince, ma soprattutto il successo del format è dato dai tre cuochi-giudici che oramai spopolano in simpatia e notorietà. Sono i tre moschettieri dal fascino culinario: Bruno Barbieri, emiliano, grande chef 7 stelle Michelin, Joe Bastianich, grande manager con i suoi ristoranti sparsi in tutto il mondo e “dulcis in fundo”, come un ricco babà, Carlo Cracco, lo chef che è diventato il sogno di tutte le donne! Un gioco di squadra che funziona a  meraviglia, insieme sono perfetti nel giudicare, nel fare spettacolo,  con quel pizzico di suspense e divertimento.

Insomma, Masterchef,  è sì un programma di cucina ma mai  banale ed ha una marcia in più grazie ai fascinosi Chef. Alla prossima, appassionante gara!

Back to top button