Tematiche etico-sociali

Al Centro Logistico di “Villa Spada”, inaugurata la 6^ Stagione Concertistica

Banda Guardia di FinanzaRoma – Ospiti del Centro Logistico “Circolo Villa Spada” della Guardia di Finanza…

…in concomitanza dell’inaugurazione  della stagione concertistica 2013-2014  “Musica Rigore e Formazione”, organizzato dalla Professoressa Enide Grillo in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione, l’Ispettorato degli Studi di Istruzione della Guardia di Finanza, il Comitato per l’apprendimento pratico della Musica, si è tenuto il convegno “La Banda Musicale tra storia, formazione e creazione”. Il tema ha offerto spunti di riflessione e di approfondimento sul ruolo della Banda quale elemento determinante per la diffusione della cultura musicale, per la costruzione dell’identità del popolo italiano e per la funzione di aggregazione e partecipazione dei cittadini alla vita civile e sociale , percorrendo anche le tappe dalla nascita della formazione bandistica fino ad arrivare ai nostri giorni.

Alle ore 10,  dopo il saluto da parte del Generale B. Raffaele Romano, Vice Ispettore degli Istituti di Istruzione della Guardia di Finanza, hanno preso la parola numerosissimi relatori del mondo della cultura musicale nonché  i Maestri Direttori di tutte le Bande Musicali militari italiane.

Accompagnati dalla loro Dirigente Scolastica Professoressa Olga Olivieri, hanno partecipato al convegno anche gli alunni del Liceo – Sezione Musicale  – “Farnesina” di Roma, unico nel suo genere nella Capitale.

Alle 18, al termine dell’interessante ed importante  convegno, le circa 300 persone presenti tra cui Gaia Maschi Verdi, nipote del grande Maestro  Giuseppe Verdi  di cui quest’anno ricorre il secondo centenario e la Repubblica lo celebra con la dichiarazione dell’anno 2013 quale “anno verdiano”, numerosi  dirigenti scolastici nonché gli Ufficiali Generali Enrico Muzi e Franco Rosato, sono stati deliziati dall’esibizione della Banda della Scuola popolare  di musica del Testaccio, diretta dal Maestro Silverio Cortesi, che ha eseguito  la “vecchia Marcia d’Ordinanza della Guardia di Finanza”, “Paris Canaille”, “Just a closer  walk with thee”, “Bess, you is my woman now”, “Wolverines Blues”.

Nell’alternanza  con la Banda Musicale della Guardia di Finanza,  la Professoressa Grillo, ringraziando il Centro Logistico, comandato dal Colonnello Carmine Giordano, nonché la Dirigente Olga Olivieri per la sua significativa presenza, ha presentato alcuni giovani  studenti del Liceo musicale “Farnesina” che si sono poi inseriti nell’organico  della Banda della Finanza  per eseguire l’Inno Nazionale.

Con competenza e dovizia di particolari, il Luogotenente Marco Carnevali, ha illustrato agli ospiti i pezzi che il Complesso Musicale del Corpo diretta dal Maestro Ten.Col.Leonardo Laserra Ingrosso, andava ad eseguire: “La Marcia d’Ordinanza della Guardia di Finanza”, l’ “Aroldo” di G. Verdi, “Fantasia da concerto” su motivi del Rigoletto di Giuseppe Verdi, ed una “Marcia” di Holst. Da segnalare il virtuosismo del 1° clarinetto Luogotenente Giulio Cuseri.

Alla richiesta corale di un “bis”, la Banda ha eseguito la celebre romanza “Nessun dorma” di G. Puccini.

Dopo un’ovazione di  applausi durata alcuni minuti, con l’ingresso della Banda musicale del Testaccio e l’inserimento degli studenti, sotto la guida del Direttore   Leonardo Laserra Ingrosso, i musicisti hanno eseguito l’Inno Nazionale di Mameli, cantato a gran voce dagli ascoltatori.

Il Generale  Romano ha quindi ringraziato tutti i Maestri musicisti, agli organizzatori nonché  tutti gli ospiti intervenuti, dando così lustro alla bellissima giornata dedicata alla musica.

Back to top button