Tematiche etico-sociali

Il Cardinale Ricardo Ezzati Andrello, succede al defunto Cardinale Tonini quale nuovo titolare della Chiesa SS. Redentore a Valmelaina

Roma, 23 febbraio  –  Con la celebrazione di ieri nella Basilica di San Pietro, Papa Francesco ha creato i suoi primi 19 Cardinali (Papa Francesco crea i suoi primi 19 nuovi cardinali: “La Chiesa ha bisogno del vostro coraggio” – scritto da  Giovanna Gabbiai –http://www.attualita.it/index.php?option=com_k2&view=item&id=2415:papa-francesco-crea-i-suoi-primi-19-nuovi-cardinali-la-chiesa-ha-bisogno-del-vostro-coraggio&Itemid=27)

Fra questi, il Cardinale Ricardo Ezzati Andrello, arcivescovo di Santiago del Cile.

Ricardo Ezzati Andrello, è nato a Campiglia dei Berici (Vicenza), il 7 gennaio 1942 e, nel 1959, si trasferisce in Cile per il noviziato tra i salesiani a Quilpué. Compiuti gli studi, il 30 dicembre 1966 emette la professione perpetua ricevendo l’ordinazione sacerdotale il 18 marzo 1970.

Il 28 giugno 1996 papa Giovanni Paolo II lo nomina vescovo di Valdivia.

Il  15 dicembre 2010 papa Benedetto XVI lo nomina arcivescovo metropolita di Santiago del Cile e primate. Nello stesso 2010 è eletto alla presidenza della Conferenza episcopale.

Il 12 gennaio 2014 papa Francesco ne annuncia la creazione a cardinale nel concistoro del 22 febbraio seguente.

Poichè  quando viene conferito il  titolo cardinalizio, è uso che egli  indichi una parrocchia romana come propria sede titolare, il Cardinale Ricardo Ezzati Andrello, ha scelto e, con Bolla Papale, è stato nominato Titolare della Chiesa SS. Redentore a Valmelaina,  succedendo così al Cardinale Ersilio Tonini, che era  stato Titolare della Parrocchia dal  26 novembre 94, con insediamento 5 febbraio 1995 fino alla Sua morte, avvenuta il  28 luglio 2013.  (“Il Cardinale Ersilio Tonini, è morto” – scritto da  Salvatore Veltri – http://www.attualita.it/index.php?option=com_k2&view=item&id=1720:il-cardinale-ersilio-tonini-%C3%A8-morto&Itemid=27)

L’insediamento ufficiale del Cardinale  Ezzati Andrello, dovrebbe avvenire nel prossimo mese di ottobre.

La Parrocchia del SS. Redentore a Valmelaina, affidata agli Scalabriniani,  è un’attivissima Chiesa di periferia,il cui Parroco Padre Gaetano Saracino, è un religioso particolarmente attivo e sempre presente per risolvere, per quanto possibile, i problemi di spirito e materiali della gente del quartiere.

All’annuncio della nomina, fatto da Padre Gaetano stamane nel corso della S. Messa,  i fedeli hanno risposto con  un’ovazione ed un lungo applauso di gioia.

Back to top button