Spettacolo

Vincitori Premi Tuttoteatro.Com 2021

Alle arti sceniche “Dante Cappelletti” - Quindicesima Edizione, “Renato Nicolini”, ottava edizione - Miglior Teaser, terza edizione

Roma, 13 dicembre 2021 – Al Teatro India, l’Associazione Tuttoteatro.com ha proclamato i vincitori dei Premi Tuttoteatro.com alle arti sceniche “Dante Cappelletti” e Miglior Teaser nonché l’assegnazione del “Renato Nicolini” ad Ermanna Montanari e Marco Martinelli. La manifestazione, ideata e diretta da Mariateresa Surianello, realizzata al Teatro India dal 10 al 12 dicembre, con il contributo della Regione Lazio – Direzione Regionale Cultura e Politiche Giovanili.
“Il progetto, promosso da Roma Culture, è vincitore dell’Avviso Pubblico Contemporaneamente Roma 2020-2021-2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE” e con il Teatro di Roma – Teatro Nazionale, si è concluso con la proclamazione dei vincitori.

Tra i finalisti del Premio Tuttoteatro.com Miglior Teaser, riservato ai brevissimi video che promuovono lo spettacolo dal vivo, la giuria, composta da Federico Betta (coordinatore), Fiorenza Menni, Marina Pellanda, Leopoldo Santovincenzo e Claudia Sorace, ha premiato Kiss! (Loving Kills) – Martina Tritten/Camilla Parini/Collettivo Treppenwitz – Lugano con la seguente motivazione: “Due corpi si muovono circondati da una luce pulsante che li spezza, li allontana, li unisce e, tra il fuoco e la notte, accarezziamo l’amore accompagnati da un suono graffiante. Come un osservatore intimo, la camera si concentra sui gesti, l’esitazione, lo sfioramento e l’assenza, oscurando tutto lo spazio che non è tracciato dai movimenti degli attori. In un mistero di tronchi, abbracci e traslucenze, il mondo disegnato tra magia e incubo si scioglie in un ballo gioioso. Fino al titolo finale, un bacio sempre procrastinato, che irrompe con forza”. Il collettivo Treppenwitz di Lugano, ha ricevuto un sostegno di 500 euro e la targa con l’opera Folla di Massimo Staich, artista a cui tutta l’edizione 2021 dei premi è stata dedicata.

La giuria del Premio dedicato a Dante Cappelletti, presieduta da Grazia Maria Ballerini e composta quest’anno da Massimo Marino, Chiara Mignemi, Elisabetta Reale, Attilio Scarpellini, Mariateresa Surianello, tra gli otto finalisti ha scelto Tecnicismi di Enoch Marrella con le seguenti motivazioni: “Per aver saputo recuperare, in una spettacolarità generale che ormai coinvolge e corrode le dimensioni più intime della vita, il fondamento della rappresentazione teatrale, che nella cultura contemporanea è spesso rimosso; per aver utilizzato i diversi media con un approccio ironico e performativo che non abdica mai all’impostazione critica del lavoro” assegna all’unanimità il premio Tuttoteatro.com alle arti sceniche Dante Cappelletti 2021 a Tecnicismi di Enoch Marella.

La stessa giuria ha assegnato anche il Premio Tuttoteatro.com Renato Nicolini 2021, nato per individuare, nel panorama nazionale e internazionale, una personalità della cultura che si sia distinta nella progettazione, nella cura e nel sostegno delle attività culturali e artistiche, a Ermanna Montanari e Marco Martinelli con le seguenti motivazioni: “I fondatori del Teatro delle Albe – indissolubile coppia d’arte – si sono distinti per aver caparbiamente “costruito” un proprio teatro, come luogo di ricerca aperto alla città, luogo di crescita nel confronto con diverse generazioni, spazio di indagine fantasmatica della realtà e della psiche profonda. Martinelli ha scritto, diretto, animato, inventato, costruito teatro, in Italia e all’estero, sempre collaborando nell’ideazione, indissolubilmente, con Montanari. Insieme (e con altri compagni) hanno creato una compagnia come le Albe, capace di conquistarsi, dalla provincia, una rilevanza nazionale e internazionale. Hanno inventato ed esplorato in molte declinazioni quel meraviglioso teatro a partecipazione ante litteram che è stato ed è la non-scuola, esportata in tutto il mondo, a scandagliare e scatenare energie adolescenti. Hanno costruito, senza mai perdere la natura di compagnia indipendente, anzi rafforzarti da questa specificità, un teatro stabile (e insieme corsaro) della città di Ravenna, aperto, curioso del nuovo, suscitatore di energie. Hanno, non in modo secondario, trasformato l’amore per la scrittura – differente nei due, bruciante in entrambi –in un’intensa attività autoriale ed editoriale, realizzando in pieno l’idea di teatro come spazio di cultura attiva. Hanno posto mano a un’impresa ciclopica come quella di portare in scena il poema dantesco, coinvolgendo nel lavoro di ricerca e di realizzazione, centinaia di cittadini di Ravenna e di altri luoghi, realizzando pienamente la natura civile, nazionale, universale della Divina Commedia. Le escursioni sapienti nel mondo del cinema, sempre con Martinelli regista e molto spesso Montanari interprete sensibilissima, hanno aperto, abbastanza di recente nuovi orizzonti, come pure la scuola “Malagola” diretta da Montanari, per un’esplorazione del corpo-voce, delle sue profondità e possibilità”.

La giuria popolare del Premio Tuttoteatro.com Dante Cappelletti, condotta da Daniele Aureli, ha invece scelto tra gli otto finalisti Felicissima Jurnata di Putéca Celidònia da Napoli con le seguenti motivazioni: “Presentare 20 minuti di un lavoro è un momento fragile per un artista e ogni compagnia con coraggio ha mostrato il proprio percorso con grande onestà e competenza. E per questo ci sentiamo di fare i complimenti a tutti i partecipanti di questa edizione.

 

Back to top button