Spettacolo

“The Clan” ad Hollywood – FOTO ED INTERVISTE ESCLUSIVE

the clandalla nostra corrispondente da Los Angeles, M. Santambrogio

Los Angeles, 9 novembre – AFI Film Fest, sponsorizzato da Audi, ha presentato il film “The Clan” all’ Egyptian Theatre di  Hollywood.

Sul red carpet abbiamo incontrato Pablo Tapero il regista del film accompagnato dal  produttore Matias Mosteirin e il giovane attore protagonista Peter Lanzani. Simpatici, disponibili, ma specialmente freschi d’entusiasmo per il successo ottenuto. Pablo Tropero si è meritato il Leone d’Argento come miglior regista al Festival di Venezia.

“The Clan” è stato nominato per l’Argentina a partecipare come film in lingua straniera alla selezione dell’88esima edizione dell’Academy Awards.

Abbiamo chiesto al regista se la scuola di cinema frequentata in Argentina lo abbia aiutato a migliorare il suo talento.
“Sono un sostenitore della scuola di cinema. A me ha dato molto. In particolare, ho incontrato persone che sono diventate amiche e con le quali preparo progetti, ho imparato ad usare la determinazione nei miei impegni, lavorando con passione sentendomi sicuro nella strada intrapresa ed a mettere a punto le mie qualità. Consiglio per chi vuol seguire questo lavoro, una buona scuola di cinema.”
Non si è fatto scupoli a scegliere un attore comico famoso comeGuillermo Francellaper interpretare un personaggio drammatico?
“È stata una scelta importante per entrambi … una scommessa  andata a buon fine. Francella è un ottimo attore e lo ha dimostrato. Si è fidato di me”
Come regista lei lascia agli attori libertà d’interpretazione o impone sempre la sua visione del personaggio?
Mi piace aiutarli a trovare la strada interpretativa più consona alla loro intuitività. Comunque li dirigo quando i risultati non collimano con la mia idea del personaggio”
 
Il produttore Matias Mosteirin, a cui mai si sarebbe pensato di dargli tale titolo per la sua esuberanza e simpatia, ci ha detto:
” Sono molto soddisfatto di come sta andando il film . Paolo Tropero se lo merita per il suo talento.  È un ottimo regista e scrittore.”
Dove vi siete conosciuti?
“Siamo amici da anni e per questo quando ho partecipato ai suoi progetti, si lavora bene insieme .”
 
Il giovane attore Peter Lanzani. con questo film sta camminando sui red carpet internazionali…. Venezia, Toronto, Hollywood. A lui chiediamo: È stata stressante per lei la selezione per ottenere la parte nel film di Tropero?”
“La selezione è stata abbastanza lunga e per un giovane attore, ovviamente, emozionante anche se faticosa per l’ansia di non potercela fare. È andata bene!”
Come si è trovato a lavorare con  Tropero e in una parte così impegnativa?”
“Decisamente  un’esperienza importante. Ho imparato molto, aver avuto un regista così stimolante e deciso, mi ha aiutato a sviluppare il meglio di me per il mio personaggio. Un’ottima scuola per un giovane attore!!!”
 

GALLERIA FOTOGRAFICA

{youtube}V5u6OdHceqQ{/youtube}

VIDEO INTERVISTE

{youtube}04fKpU4T2UA{/youtube}

Tags

Guarda anche

Close
Close