Spettacolo

The American Film Institute (AFI) inaugura la stagione degli Awards

The American Film InstituteAFI FEST,  sponsorizzato da AUDI, che si svolgerà ad Hollywood dal 7 al 14 Novembre, apre la stagione degli Awards. Nei suoi otto giorni  di durata, nelle sale cinematografiche del Grauman’s Chinese, nei teatri del Chinese 6 e nell’Egyptian Theatre,  verranno presentati 119 films di 43 Paesi. Il programma si divide in sezioni: Gala e tributi ad attori, Special Screenings, World Cinema, Midnight, Nuovi Autori, American Independent, Breakthrough, Shorts Programs, Presentations, Guest Artistic Director, Cinema Legacy.

Aprirà l’AFI FEST il Gala  con  red carpet per il film “Saving Mr. Banks” diretto da John Lee Hancock, con Tom Hanks nella parte di Walt Disney ed Emma Thompson che interpreta P.L. Travers, l’autrice di “Mary Poppins”. Il film racconta il faticoso lavoro per portare sullo schermo il lavoro dell’autrice del libro.

Concluderà l’AFI FEST, il film dei fratelli Joel e Ethan Coen  “Inside Llewin Davis” esplora la vita di un giovane cantante nel Greenwich Village nel 1961 ed è interpretato da Oscar Isaac, Carrey Mulligan, John Goodman, Garret Hedlung.

Essendo inoltre l’unico aperto al pubblico gratuitamente, questo festival  offre l’opportunità ai nuovi filmmakers di talento d’aprirsi un varco ad Hollywood.

Tra gli Special Screenings saranno presentati “Her” diretto da Spike Jonze , interpretato da Joaquin Phoenix.  in una storia originale che tratta i rischi di una relazione nel mondo dominato dalla tecnologia;   “Philomena” interpretato da Judi Dench, Steve Coogan, Michelle Fairley, Barbara Jefford e diretto da Stephen Frears. È la storia tratta dal libro investigativo del corrispondente della BBC Martin Sixsmith “The lost child of Philomena Lee”;   “The Invisible Woman” diretto da Ralph Fiennes ed interpretato da Ralph Fiennes, Felicity Jones, Kristin  Scott Thomas, racconta la storia di un’appagata moglie,  madre ed insegnante,  inseguita da un passato incapace di gestire.

Come Guest Artist Director,  quest’anno  sarà Agnes Varda,  considerata “la madre della  New Wave del cinema francese”. Varda  ha selezionato i film che  hanno influenzato maggiormente la sua lunga carriera.

(articolo a cura della nostra corrispondente da Hollywood Maristella Santambrogio)

Back to top button