Spettacolo

La regia di Uno Mattina manda in onda la bestemmia di Tiberio Timperi

Codacons chiede sospensione dell’intero staff

Roma, 19 ottobre – Ieri mattina, grande e grave gaffe della redazione di “Uno Mattina in famiglia”, in onda su Rai Uno.

Il noto presentatore Tiberio Timperi, nell’annunciare un ospite in studio, si è “incartato”, dicendo: “Ho sbagliato” e, sbattendo la mano sul tavolo, a bassa voce, ha  bestemmiato, ripetendo poi la scena. Essendo una registrazione, la grave “gaffe” avrebbe dovuto e potuto essere tagliata, invece l’errore è andato in onda una prima volta con la bestemmia, seguito dallo schermo nero e ritrasmessa una seconda volta con l’errore, seguito dalla pubblicità e poi infine l’annuncio regolare.

Immediato l’intervento di Codacons presso i vertici Rai, chiedendo che ”Conduttore, autori e montatori del programma di Rai1 “Uno mattina in famiglia” devono essere immediatamente sospesi dalle loro funzioni”. “Si tratta di un episodio gravissimo accentuato dal fatto che, trattandosi di un intervento registrato, la bestemmia avrebbe potuto e dovuto essere tagliata. Conduttore, autori e responsabili del montaggio del programma devono essere immediatamente sospesi dalle loro funzioni per l’offesa arrecata non solo ai credenti, ma alla totalità dei telespettatori italiani.” concludendo “Se questo è il servizio pubblico che fa la Rai con i soldi dei cittadini, allora meglio eliminare del tutto il canone Rai”.

Guarda anche
Close
Back to top button
Close