Cinema - NEWS FROM HOLLYWOOD by STELLA S.

Vincitori del 24esimo Scripter Awards – INTERVISTE E GALLERIA FOTOGRAFICA ESCLUSIVE

IMG 9599dalla nostra corrispondente da Los Angeles, Stella S.

Los Angeles, 27 febbraio – Lo Scripter Awards si è svolto nell’elegantissima libreria Edward L.Doheny Jr Memorial Library della USC.

Abbiamo potuto incontrare sia gli autori dei libri che degli sceneggiatori che ne hanno adattato le storie per il grande schermo o per la televisione.

William Zorzi attrice (Fatal Attraction) accompagnata dal fratello,  ci ha raccontato che l’idea di questo premio è venuta alla loro madre , impegnatasi ad organizzare una serata atta, appunto, a premiare scrittori e sceneggiatori. Quest’anno sono stati aggiunti anche i lavori televisivi.
Abbiamo intervistato Charles Randolph, quest’anno supernominato per la sceneggiatura di “The Big Short”
“Scrivere  in due una sceneggiatura è più facile?”
Vorrei sottolineare come nonostante le nomine mia e di Adam McKay anche per l’Academy Awards,  la maggior parte del lavoro è mio. A me piace scrivere da solo, per sviluppare  meglio le mie idee.
” Quest’anno i film indipendenti hanno avuto un gran successo.”
Indubbiamente il mercato indipendente sta producendo ottimi film, inoltre gli spazi si stanno allargando con la televisione, che sta calamitando l’attenzione del pubblico per la partecipazione d’attori famosi nelle produzioni televisive.
” Lei non ha bisogno di auguri, infatti ha vinto la sua sceneggiatura”.
Colm Toibin l’autore di ” Brookling” e nominato allo Scripter Awards, “È stato soddisfatto della versione cinematografica del suo libro?”
Assolutamente si, mettere sullo schermo emozioni non è certamente semplice. L’attrice che le interpreta, Saoirse Ronan, è perfetta nella parte, oltre ad essere un’ottima attrice. Il film ha ricevuto nomination anche all’Academy di quest’anno per cui mi auguro possa ricevere qualche premio.
William Zorzi,  autore e produttore della serie televisiva “Show me a Hero” nominato allo Scripter  Awards, ci ha detto : “Essendo anche produttore  e sceneggiatore della storia di Lisa Belkin, sono doppiamente soddisfatto del successo della serie televisiva. Il nostro attore, Oscar Isaac, ha vinto un Golden Globe per la sua interpretazione. È un’attore che si è dedicato molto al suo lavoro e lo ha dimostrato preparandosi seriamente ad interpretare la parte.
” Molti auguri per la competizione….  i nostri auguri sono serviti… Ha vinto lo Scripter Awards”.
Drew Goddard lo sceneggiatore del film” The Martian”, nominato agli Oscar e per lo Scripter Awards ha spiegato “Dopo aver letto il libro di Andy Weir “The Martian” ne sono rimasto affascinato ed ho impiegato sei mesi ad adattare il libro in una sceneggiatura. Sono poi passati tre anni prima di poter vedere il mio progetto realizzarsi.”
” Direi molto bene, dal risultato”
Sono stato fortunato, si è creato velocemente un’interesse alla sceneggiatura. Inoltre la regia  di Ridley Scott e l’interpretazione di Matt Damon,  hanno portato al successo il film.”
” In attesa degli Oscar, diciamo che anche lei non ha bisogno di  auguri, ma molte congratulazioni.”
 

INTERVISTE

{youtube}-pUttwiYu1w{/youtube}

GALLERIA FOTOGRAFICA ESCLUSIVA

{youtube}znURlZV_lDw{/youtube}

Tags
Back to top button
Close