Spettacolo

Adotta un bambino e la sua mamma

Parco della Musica – L’Ensemble  di Voci Italiane per la Onlus Alba

Roma, 9 ottobre – Iniziativa di merito, coinvolgente nei sentimenti, ecco una serata speciale, organizzata dalla Onlus ALBA, che vede domani 10 ottobre, alle 20,30, impegnate alcune delle voci del pregevole Coro dell’Accademia di Santa Cecilia sul palcoscenico della Sala Sinopoli del Parco della Musica. La Onlus ALBA  si ingegna dal  2008 a trovare un aiuto concreto per i bambini affetti da gravi patologie. Nata nel nome di Loredana Battaglia, scomparsa prematuramente nel 2007, e dedicata alla sua memoria, la Onlus ALBA crea l’occasione per una iniziativa di raccolta fondi, ormai giunta alla settima edizione. Nel nome di Loredana nasce la decisione di aiutare i più bisognosi, soprattutto bambini e giovani, a proseguire il suo impegno profuso presso realtà difficili e la volontà di far rivivere nei giovani l’amore per la vita, la forza e l’energia che caratterizzavano Loredana e che hanno reso indelebile la sua immagine.

Quest’anno,   l’Associazione promuove una iniziativa in collaborazione con una Onlus gemella, l’Associazione Kim, struttura che accoglie bambini italiani e stranieri gravemente malati per il periodo necessario alle terapie, insieme vogliono sostenere il progetto “Adotta un bambino e la sua mamma” presso La Casa di Kim. Ci si propone di assicurare un’assistenza completa in tutte le fasi della permanenza a Roma ai piccoli ospiti e alle loro mamme. Il periodo di riferimento per il soggiorno può variare dai 3 mesi ad un anno di permanenza considerando questo intervallo di tempo necessario per le cure e l’ospedalizzazione del bambino. I costi da sostenere a volte sono troppo alti e praticamente iniziano dal momento dell’arrivo dell’ammalato e dei suoi familiari e sono riferibili principalmente alle spese per la gestione delle pratiche amministrative, degli alimenti, dei beni di consumo, delle medicine e delle spese sanitarie extra ospedaliere. Grazie a questa iniziativa, si vorrebbe garantire agli ospiti il diritto a ricevere le cure adeguate e alle loro mamme tutto quel sostegno psicologico ed affettivo, di cui hanno particolarmente bisogno in un momento tanto difficile legato alla malattia dei loro bimbi.

L’Ensemble di Voci Italiane, costituito da artisti del Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, con arrangiamenti, curati dal Maestro Ciro Visco e dal Maestro Paolo Tagliapietra, si  immergerà in quel mondo affascinante che è Napoli, mondo di suoni, colori e di sapori indimenticabili, dove la canzone  rende sonora la vita quotidiana, raccontando gli amori appassionati, rimpianti,  impossibili, la bellezza di un tramonto, le storie di mare, la tristezza di un addio, in una parola: l’amore che  si nutre del vigore e del sangue di una città unica, umorale ed emozionale, un città del cuore. Niente di meglio per comprendere   questo universo a sé dell’ offerta del “Viaggio a Napoli” che vedrà impegnato l’Ensemble Voci italiane, nelle più note e belle canzoni del grande repertorio napoletano.

La musica è spesso di autori noti della tradizione teatrale dal Settecento ai nostri giorni, da Niccolò Piccinni, Gaetano Donizetti, Gioachino Rossini (Tarantella), Saverio Mercadante fino a Francesco Paolo Tosti, Vincenzo Valente e Eduardo Di Capua autore de ‘O sole mio. I testi – meravigliosi- sono opera di raffinati poeti come Salvatore Di Giacomo (autore insieme a Tosti della celeberrima Marechiaro), Libero Bovio, Pietro Labriola (Lo cardillo), Raffele Sacco (Te voglio bene assaje musicata da Donizetti).

L’Ensemble Voci Italiane ripercorre la melodia napoletana dell’Ottocento e del Novecento con uno sguardo innovativo nel rispetto della tradizione. La lettura della musica e il suo stretto legame con la matrice operistica vengono evidenziati da una raffinata interpretazione che fa di questo Gruppo un unicum nel panorama italiano, ambasciatori della cultura melodica italiana più alta. La materia che trattano d’altronde è di valenza internazionale, configurandosi la canzone napoletana sulla stessa stregua dei lieder tedeschi. L’Ensemble è costituito da Massimo Iannone, Massimiliano Tonsini, Maura Menghini, Renato Vielmi, Patrizia Roberti, Mascia Carrera, Flavia Caniglia e Paolo Tagliapietra.

Crediamo che la generosità del canto e dei suoi interpreti faccia da contraltare a quella del pubblico, e faciliti l’accoglimento di un progetto eticamente così alto.

 

 

 

.

 

 

 

Close