Scienza

Pistol Shrimp, il gambero pistolero – VIDEO

E’ l’animale più rumoroso delle profondità marine.

Il gambero pistola o pistolero, dal nome scientifico Alpheus heterochaelis, vive in quasi tutte le acque, dal Mediterraneo ai tropici, e si distingue da tutti gli altri gamberi per una caratteristica singolare: una delle sue chele, indifferentemente la destra o la sinistra, è molto più grande dell’altra e invece che terminare con la classica pinza, assume la forma di una pistola. 

Il crostaceo, delle dimensioni di 5 centimetri, utilizza questo strano organo per produrre onde d’urto simili a proiettili grazie alle quali stordisce granchi e piccoli pesci che poi mangia. 
Il rumore prodotto da questo gamberetto è impressionante, può superare i 200 dB, praticamente come un jet al decollo, e può essere udito distintamente anche sott’acqua.

I ricercatori credevano che il suono provenisse dallo sfregamento delle due chele una contro l’altra, ma recenti studi hanno dimostrato che lo “scoppio” è provocato dalla chiusura estremamente rapida della chela più grande che spruzza un getto d’acqua ad alta velocità, circa 100 Km/h. Al suo interno si forma una minuscola bolla di vapore rovente che dà origine al fenomeno noto in fisica come “cavitazione”. Quando le bolle implodono a causa della pressione dell’acqua, producono il caratteristico rumore. 

Secondo alcuni acquariofili, sembrerebbe che il suono prodotto da questi minuscoli gamberi possa facilmente spaccare i vetri degli acquari. La particolare intensità del suono prodotto delle colonie di Pistol Shrimp è stato sfruttato dai sottomarini militari che andavano a nascondesi all’interno di esse per confondere i sonar dei sottomarini nemici, in quanto sembra che il rumore prodotto da questi incantevoli gamberetti sia in grado di nascondere persino quello prodotto da un sommergibile in navigazione.

{youtube}eKPrGxB1Kzc {/youtube}

Tags

Guarda anche

Close
Close