Scienza

Notte Europea Dei Ricercatori 2019

Venerdì 27 Settembre a Roma l’evento di divulgazione scientifica per tutti.

Roma, Sabato 14 Settembre 2019 – Si terrà a Roma il prossimo Venerdì 27 Settembre 2019 la “Notte Europea Dei Ricercatori 2019”, promossa dalla Commissione Europea ed organizzata da Frascati Scienza insieme a circa 60 partners.
L’iniziativa è stata avviata per la prima volta tredici anni fa, con l’intento di portare la scienza e i ricercatori tra i cittadini, i giovani e gli studenti. Il simbolo di questa edizione, intitolata BEES (BE a citizEnScientist), è l’ape, animale scelto quale paradigma del rapporto virtuoso tra scienza, ambiente e cittadinanza attiva.
Nella serata di venerdi 27 settembre, dalle 19 a mezzanotte, la sede dell’Università degli Studi Roma TRE (largo S. Leonardo Murialdo 1) ospiterà circa 40 attività diverse, articolate in cinque sezioni:
Attività interattive (Giochi matematici, antibiotici, particelle subnucleari, crittografia, vulcani, terremoti, aerei di carta, DNA, protozoi, macchine per disegnare, chiosco dei “tarocchi del fisico”);
Seminari (oltre alla scoperta dell’acqua su Marte, si parlerà di cambiamenti climatici, buchi neri, macchine per il volo e molto altro);
Mostre e spettacoli (il tradizionale planetario e le osservazioni al telescopio, ma anche raggi cosmici, matematica visuale, carte geologiche, pianeti, la sostenibilità con il cortometraggio “Di chi è la Terra”, e le opere degli artisti di RBN Arte);
Pillole di scienza (sezione di seminari-lampo, dedicati ai temi scientifici più svariati e rivolti ad pubblico no amante dei lunghi monologhi)
Kids’ corner – (con le immancabili attività dedicate ai bambini)
L’accesso è gratuito. Per informazioni e prenotazioni:
http://nottericerca.uniroma3.it/.
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-notte-europea-dei-ricercatori-a-roma-tre-63637849521

Segnaliamo in particolare un evento curato dalla Sezione di Storia delle Geoscienze della Società Geologica Italiana, in collaborazione con Città Metropolitana di Roma Capitale, ISPRA e Dipartimento di Scienze – Università degli Studi Roma TRE. Si tratta di una conferenza dal titolo “Sotto I Sette Colli”, che ripercorre lo sviluppo della tradizione delle Scienze della Terra a Roma dall’inizio del XIX secolo sino all’epoca moderna, seguendo il filo conduttore del progresso della cartografia geologica dell’area romana.

Inizio alle ore 22:30 presso l’Aula M2 di Largo San Leonardo Murialdo 1; per prenotazioni https://www.eventbrite.it/e/biglietti-notte-europea-dei-ricercatori-a-roma-tre-63637849521.

Tags
Close