Scienza

Asbestopluma, le spugne killer dell’oceano Pacifico

Scoperte nuove specie di spugne killer nelle profondità dei mari della Baja California, alcune delle quali prelevate vicino a un vecchio vulcano sottomarino estinto

Vivono nella profondità del Pacifico nord occidentale, molte delle quali a poca distanza da un vulcano sottomarino estinto. Sono le spugne killer scoperte dagli scienziati del Monterey Bay Aquarium Research Institute. Si tratta di quattro  nuove specie di spugne carnivore che vivono in zone particolarmente buie e profonde del mare e che vanno ad aggiungersi all’elenco delle altre sette specie ‘killer’ scoperte negli ultimi vent’anni.

Lonny Lundsten le ha individuate insieme ai colleghi dell’istituto di ricerca, nella zona della Baja California: due spugne carnivore appartengono al genere Asbestopluma, una delle due, l’Asbestopluma monticola, è stata prelevata sulla sommità di un vulcano sottomarino spento mentre l’altra è stata chiamata Asbestopluma. Gli scienziati hanno trovato altre due specie di spugne killer nei pressi di alcune comunità di animali chemiosintetici, soliti abitare nelle vicinanze di acque con flussi idrotermali caldi e ricchi di minerali.

 

fonte cmt.it

Tags
Close