Politica

OBAMA DICE CHE GLI USA E I PAESI LIBERI ESTIRPERANNO LA MAFIA MONDIALE

Molti malavitosi si sono infiltrati nei parlam
enti e nei governi di alcuni Paesi mediante intrallazzi imperniati sulla corruzione
.
salvemini
obama
(da sx:Salvemini – Obama)

L’ammontare complessivo delle tangenti ha superato la cifra di mille miliardi di dollari l’anno.
Ecco le principali attività illecite: traffico di droga, appalti truccati, tratta di esseri umani, crimini cibernetici, violazione di diritti d’autore.
Una trentina di cosche narcotrafficanti finanziano gruppi terroristici in cambio di “protezione”.
Il presidente U.S.A. Obama ha denunciato la pericolosità del Crimine Organizzato Transnazionale illustrando la strategia da attuare per eliminarlo: “Questo piano di attacco alla delinquenza organizzata è studiato per il nostro Paese ma mi auguro che serva da base ad una cooperazione internazionale con chiunque altro soffra la sua presenza”. Ha esplicitamente indicato le quattro organizzazioni più pericolose: 1) il “Cerchio dei Fratelli”, che agisce in Est Europa, America Latina e Africa, 2) la Camorra americana, che traffica in merce contraffatta (moda e software) e in cocaina, per un volume di affari di 25 miliardi di dollari l’anno, 3) la giapponese Yakuza (80.000 adepti), che traffica in prostituzione internazionale, 4) il gruppo messicano dei “Los Zetas”, che sequestra persone per chiedere riscatti e spaccia droghe.
Contro gli affiliati a queste lobby malavitose Obama ha emesso un Ordine esecutivo che consente alle Autorità federali di bloccare il loro denaro e i beni immobili. Ha ordinato di bandire dagli aeroporti e dai porti americani le persone indicate nel predetto Ordine esecutivo. Ha, inoltre, stabilito di dare un premio in denaro a coloro che collaborino a rintracciare i malavitosi. Per contrastare le attività criminali urge rafforzare la cooperazione internazionale. Altrimenti, la comunità mondiale verrà travolta dagli operatori di illegalità. L’Italia e tutti gli altri Paesi non possono sottrarsi al dovere (morale e giuridico) di affiancare gli U.S.A. nella lotta alla malavita.
 
{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Close