Politica

LA CHIESA NON SI FA INTIMIDIRE MA INTIMIDISCE

 

Il cardinale Bagnasco, presidente della Cei, a Roma, nell’apertura del consiglio permanente, ha ricordato, fra l’altro, che   ”Chiunque accetta di assumere un mandato politico sia consapevole della misura e della sobrietà, della disciplina e dell’onore che esso comporta, come anche la nostra Costituzione ricorda”.


“Come vescovi sottolineiamo anche noi con il Papa, l’importanza dei valori etici e morali nella politica ad ogni livello.” “Bisognerà rilevare che la socialità, e dunque l’etica, non potranno più essere, nella mentalità dei credenti, lasciate in seconda fila rispetto alla politica o all’economia quali optional marginali, ma devono essere coestese all’intera attività umana, anche a quella più arditamente complessa”.

“La Chiesa è in questo Paese una presenza costantemente leale e costruttiva che non può essere coartata né intimidita solo perché compie il proprio dovere” e ricordando il caso Boffo, “la Chiesa “non ha avversari e resta con chiunque amica”, né i vescovi pretendono di fare “i padroni”. “È ancora vivo in noi infatti un passaggio amaro che, in quanto ingiustamente diretto ad una persona impegnata a dar voce pubblica alla nostra comunità, ha finito per colpire un po’ tutti noi”

“La coerenza tra la fede e la vita è tensione che attraversa e invera il cristianesimo, ed è in un certo qual senso la misura della sua sincerità”. “Su questo davvero non possiamo accettare confusione, tanto meno se condotta con intenti strumentali o per perseguire obiettivi che nulla hanno a che fare con un rinnovamento complessivo della società in cui viviamo”. “E’ bene  essere consapevoli che la comunità cristiana mai potrà esimersi dal dire (sulla base di un costume di libertà che sarebbe ben strano fosse proprio a lei inibito) ciò che davanti a Dio ritiene sia giusto dire”.

Bellissime parole!

Siamo contenti sentire dire “nostra Costituzione” ma ci farebbe piacere ancora di più capire di “quale nostra” s’intende, se quella Italiana o altra, perché quando fa comodo, si è anche italiani, quando no, si parla di stato straniero in Italia, vedi l’impossibilità di entrare nel territorio del vaticano, anche con richiesta di asilo politico.

La chiesa non si fa intimidire. Veramente, la storia ci insegna che è la chiesa ad avere sempre intimidito, con minacce di vario tipo, inquisizione, purgatorio, inferno, la mancanza di sacramenti per alcuni funerali, ma poi non si fa caso se qualche pluripregiudicato è sepolto in basiliche cristiane perché, con le abbondanti donazioni  elargite (leggi taxa camarea),  aveva già abbondantemente riscattato i peccati sulla terra.

Certo, è dovere della Chiesa di Cristo, quella vera, denunciare i soprusi, gli abusi, le tirannie e ci mancherebbe che non fosse  così!

Ma vorremmo anche che in queste denunce siano comprese quelle commessi dagli uomini che indegnamente indossano la tonaca o amici politici ma di questo non se ne trova traccia.

Strano, si parla del premier con le “escort” (non le macchine), ma su certa stampa non si dice che erano le stesse fornite dallo stesso personaggio anche alla politica – non tutta, certamente ed ovviamente – pugliese, silenzio mantenuto anche nei casi di altri personaggi  coinvolti in episodi di prostituzione o omosessualità ma  di cui , per vero rispetto, non facciamo nomi,

Ma la chiesa è equidistante.

Però sarebbe interessante sapere quale metro usano! Attaccano per mesi il premier di un altro Stato perchè  andrebbe a letto con delle donne e quello è la giusta libertà di stampa.

Se per disgrazia, qualcuno (leggi Feltri) dice qualcosa diverso da loro, allora si grida all’intimidazione e all’imbavaglio dell’informazione!!!

 

{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Close