Poesia

Un vento di parole

Tomasino vento di parole 17 07 16

Un vento di parole 

In un bacio hai seppellito 
l’anima mia, 
in un sepolcro imbiancato,
ora che si consuma 
il tempo e il fiato. 
Sei una statua di sale 
in un vento di parole,
che volteggiano nella mia notte
e mi ubriacano di domande,
senza risposta. 
Luccica il dolore in una lacrima 
tra le ciglia,
mentre si sgretola la mia vita. 
Lascia che sia la tua unica essenza, 
il tuo cuore, la tua pelle,
ma non voltarti più a cercarmi 
quel giorno che sarò già lontana.


GabriellaTomasino@DirittiRiservati>

Tags

Guarda anche

Close
Close