Cultura

L’improvvisati

dagostino L improvvisati 02 12 2017 parlamento vuoto
 
L’improvvisati
Parlamo de politica, ‘n pochetto, 
famo a capisse ‘na vorta pe’ tutte:
dovemo de porta’ tanto rispetto
sia pe’ le cose belle che alle brutte.
Ognuno tiene un poco de raggioni ;
La soluzione l’hanno ner cassetto.
solo pischelli, pecori e cojoni: 
tutto ‘n programma a stelle ch’é perfetto.
Lassali sta’, che questi so’ svitati
si guardi in fonno pe’ vedecce chiaro
so’ tutti dilettanti improvvisati 
co’ l’istruzzione meno der somaro;
Niente proposte serie; un gran lamento;
c’hanno un pizzico de spirito ribbelle;
quanto c’abbasta pe’ fare fallimento
sventolanno bandiere co’ le stelle.

© Francesco.D’Agostino©diritti riservati© 

 
Back to top button